E' online il nostro nuovo canale Telegram aggiornato giornalmente con immagini, video, notizie da tutto il mondo dell'aviazione militare e commerciale. Iscriviti oggi cliccando qui, siamo già in tanti!
Compagnie aeree

La compagnia aerea easyJet si impegna ad acquistare 56 nuovi velivoli Airbus A320neo

EasyJet acquisterà 56 aeromobili Airbus A320neo e convertirà un ordine precedente in 18 nuovi aeromobili A321neo, ha dichiarato martedì scorso la compagnia aerea britannica, soddisfacendo le opzioni in un accordo del 2013 con il produttore di aerei europeo. La compagnia aerea britannica ha affermato che l’ordine proposto, soggetto all’approvazione degli azionisti, rafforza il suo portafoglio ordini con Airbus fino al 2028.

Le consegne degli aerei, che sostituiranno i vecchi aeromobili A319 e A320, hanno un prezzo di listino di 6,5 miliardi di dollari ed inizieranno ad essere consegnati nell’anno finanziario 2026 di easyJet, ha affermato la compagnia. Oggi i viaggi aerei sono fortemente ripartiti dopo la  revoca delle restrizioni COVID-19, con i vettori e gli aeroporti europei che lottano per soddisfare la domanda. Anche Airbus e Boeing stanno affrontando sfide per aumentare la produzione, con le pressioni sulla catena di approvvigionamento che resta l’ostacolo più grande.

EasyJet ha affermato che il suo ordine sarà in grado di sostituire i vecchi aeromobili e utilizzare jet più efficienti che producono minori emissioni e meno rumore, pagando sostanzialmente meno del prezzo di listino grazie alle concessioni concesse nell’accordo del 2013. Gli aerei saranno finanziati da flussi di cassa, transazioni di vendita e retrolocazione e debiti, ha affermato la compagnia aerea.

L’amministratore delegato Johan Lundgren ha affermato che l’ordine continua il processo di aggiornamento della flotta della compagnia aerea, fornendo posti aggiuntivi ed efficienza dei costi. “Riteniamo che ciò sosterrà ritorni positivi per il business e il raggiungimento dei nostri obiettivi strategici“, ha affermato.

La congestione negli aeroporti britannici potrebbe aver spinto easyJet a cancellare più voli durante queste prime settimane estive, ma non ha fermato il suo desiderio di essere un giocatore molto più grande e a lungo termine del trasporto aereo. Nel dicembre 2020 easyJet aveva concordato con Airbus di posticipare alcune consegne di aeromobili nell’ambito dell’accordo del 2013 poiché la pandemia di COVID-19 aveva messo le sue finanze sotto forte pressione.

Seguiteci anche sul nostro canale Telegram.

Condividi
Redazione di Aviation Report

Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto