La State Grid General Aviation Company (SGGAC) cinese ha preso in consegna un elicottero bimotore pesante Airbus H215 – della Famiglia Super Puma – diventando il cliente di lancio per l’H215 in Cina.

SGGAC, controllata da State Grid Corporation of China (SGCC), la più grande società di servizi pubblici del mondo, esegue lavori di costruzione e manutenzione aerea lungo la rete elettrica cinese ad alta e ad altissima tensione.

L’H215 entrerà a far parte della flotta della compagnia, attualmente composta da 15 elicotteri Airbus H125, H120 e H225. Questo velivolo consentirà a SGGAC di effettuare nuove missioni, quali riparazione di cavi, posa di cavi, trasporto merci e costruzione di piloni delle linee elettriche in aree difficili da raggiungere.

L’elicottero è equipaggiato con una imbracatura di carico da 4,5 tonnellate, argani, radar meteorologico e wire-strike protection system. La sua configurazione presenta 17 poltrone equipaggiate con maschere a ossigeno per le missioni ad alta quota.

L’H215 combina avionica avanzata e una piattaforma affidabile per funzionalità multi-missione negli ambienti più difficili del mondo. La sua configurazione di base offre costi operativi e di manutenzione estremamente competitivi. Le caratteristiche standard includono motori Makila 1A1, sistema di gestione del volo di ultima generazione e le più moderne tecnologie, tra cui un sistema avionico con cockpit in vetro e il rinomato pilota automatico a 4 assi dell’H225 advanced di Airbus Helicopters.

L’introduzione di questo H215 porta la flotta di Super Puma cinese a quasi 40 velivoli, in grado di eseguire una vasta gamma di missioni, da oil & gas a operazioni aeree, fino al trasporto VIP. La flotta è supportata dal team tecnico cinese di Airbus Helicopters, dal centro MRO di Shenzhen e da un simulatore di volo completo H225 situato a Pechino.

Fonte: Airbus Helicopters

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi