caccia SU-30 e Su-35 cinesi
@ Chinese MoD

La Cina annuncia che le esercitazioni per accerchiare Taiwan continueranno

Resta alta la tensione tra Cina, Taiwan e gli Stati Uniti. Il comando del teatro orientale dell’Esercito popolare di liberazione cinese (PLA), a seguito della visita di due giorni dei legislatori statunitensi guidati da Ed Markey, membro della commissione per le relazioni estere del Senato, avvenuta appena 12 giorni dopo che la presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi ha visitato Taiwan, ha organizzato esercitazioni di prontezza al combattimento congiunte multi-unità ed esercitazioni di combattimento reale nelle aree marittime e nello spazio aereo intorno all’isola di Taiwan, “come ferma risposta e deterrente alla provocazione e alla collusione tra gli Stati Uniti e l’isola di Taiwan”.

Funzionari cinesi hanno condannato fermamente l’ultima visita dei legislatori statunitensi, considerata una palese provocazione che ha ignorato i ripetuti avvertimenti e l’opposizione da parte cinese dopo la visita di Pelosi. Il ministero degli Esteri cinese ha dichiarato che la Cina adotterà misure risolute per salvaguardare la propria sovranità e integrità territoriale.

Si prevede che le esercitazioni militari e le attività di addestramento delle forze armate di Pechino che circondano l’isola diventeranno routine fino alla riunificazione, hanno affermato alcuni esperti ed analisti cinesi.

Il portavoce del ministero della Difesa nazionale cinese Wu Qian ha affermato che le esercitazioni di combattimento congiunte e l’addestramento condotti dal comando del teatro orientale delle forze armate cinesi nelle aree di mare e nello spazio aereo intorno all’isola di Taiwan sono una “risposta risoluta e un deterrente solenne alla collusione USA-Taiwan”.

Taiwan fa parte della Cina e la questione di Taiwan non tollera alcuna interferenza esterna. Avvertiamo severamente la parte statunitense e le autorità del Partito Democratico Progressista (DPP) che contenere la Cina con Taiwan è destinato a fallire e sollecitare gli Stati Uniti all’indipendenza è destinato a portare all’autodistruzione …  L’esercito continuerà ad addestrare soldati e prepararsi alla guerra, salvaguardando risolutamente la sovranità e l’integrità territoriale della Cina, e schiaccerà risolutamente qualsiasi forma di tentativo di indipendenza di Taiwan da parte dei secessionisti o dell’interferenza straniera“, ha affermato Wu.

In questo contesto le autorità di Taiwan hanno affermato di aver rilevato nelle ultime ore 30 aerei delle forze aeree cinesi dentro e intorno allo Stretto di Taiwan e che hanno attraversato ancora una volta la cosiddetta linea mediana. Questi velivoli includevano otto Su-30 , quattro J-16 , due J-11 tutti aerei derivanti dal velivolo Flanker russo e un elicottero Z-9 Harbin ASW equipaggiato per la guerra anti-sottomarino.

Dal 1955 esiste un tacito accordo tra Cina e Taiwan di non oltrepassare la linea mediana, nota anche come linea Davis. Tuttavia, il 21 settembre 2020, Pechino ha unilateralmente negato l’esistenza della linea mediana nello Stretto di Taiwan.

Nei giorni precedenti alla visita di Nancy Pelosi, in questo contesto di forti preoccupazioni per la stabilità dell’area geografica, l’aeronautica militare taiwanese, o ROCAF, aveva rilasciato alcune interessanti immagini delle operazioni di caricamento di armi che alcuni analisti pensano siano state scattate nel complesso sotterraneo altamente fortificato collegato alla base aerea di Chiashan, anche se non c’è stata nessuna identificazione ufficiale della posizione proveniente direttamente dalle forze armate di Taiwan.

Le foto offrono uno sguardo estremamente raro, su una struttura militare altamente critica per Taipei, all’interno della rete di tunnel sotterranei che ospita alcuni dei jet da combattimento più capaci della ROCAF.

Seguiteci anche sul nostro canale Telegram.