Trento, sempre più teatro di eventi di alto livello legati al mondo dell’economia ed in particolare dei settori aeronautica e automotive. Italfly Aviation, nota scuola di volo e società di aerotaxi, da oltre 30 anni operativa presso l’aeroporto Caproni di Trento, ha fatto da palcoscenico ad uno storico momento. Hangar e i piazzali dell’azienda aeronautica, per un’intera giornata, hanno ospitato una manifestazione, parte di un percorso divulgativo sul territorio nazionale ed europeo, finalizzato a stringere un legame sempre più saldo tra cultura del volo e imprenditorialità.

Protagonisti della manifestazione, i nomi altisonanti del panorama mondiale dell’aviazione e dell’automotive. In esclusiva, una cerchia di ospiti qualificati, presso l’Italfly di Trento, ha potuto visionare elicotteri ed automobili di alcune delle più importanti aziende a livello internazionale. Nel piazzale di fronte agli hangar della storica scuola di volo, sono stati esposti aerei ed elicotteri rispettivamente di Cessna, Beechcraft e Bell, marche del colosso statunitense Textron, e anche le ultime realizzazioni firmate Lamborghini (Lamborghini Milano del gruppo Bonaldi), tra cui l’imponente ed elegante suv della casa di Sant’Agata, l’Urus. Il gruppo Bonaldi da oltre vent’anni, con un consolidato posizionamento tra i brand premium e luxury, Bonaldi corre in pista con una sua scuderia, il Team Bonaldi Motorsport, impegnata nel Campionato Carrera Cup Italia (2017) e nel Campionato Lamborghini Super Trofeo, di cui ha vinto il titolo europeo e mondiale per tre anni consecutivi dal 2014 al 2016. Gli ospiti, tra cui figuravano anche numerosi personaggi di spicco del mondo imprenditoriale locale, hanno potuto ammirare le ultime novità commerciali del settore aeronautico firmate da Cessna e Bell Helicopters.

In esposizione il Latitude, lussuoso business jet 9 posti da 16 milioni di dollari. Per quanto riguarda l’ala rotante invece, la Bell ha presentato il 505, nuovo elicottero leggero sviluppato dall’azienda statunitense sull’onda del successo ottenuto dallo storico Jet Ranger. Questo elicottero ha volato per la prima volta a novembre 2014; è un elicottero monomotore ed è uno dei mezzi commerciali più belli della compagnia. Con oltre 10.000 ore di volo raggiunte dalla flotta globale, questo elicottero cinque posti è stato progettato e rifinito anche grazie alla collaborazione con i client, in modo da garantire che sia il pilota che i passeggeri ricevano un’esperienza di volo sicura, fluida e piacevole.

Inoltre era in esposizione anche un modello quadripala, il Bell 407. Dietro alla presentazione di elicotteri e vetture vi è la volontà delle prestigiose aziende coinvolte nell’iniziativa, di presentare e proporre un nuovo modello di connessioni in termini di business, capace di valorizzare le singole potenzialità e trarre beneficio da una collaborazione sinergica in un’ottica di evoluzione del mercato e dei nuovi scenari lavorativi.

.

Textron Aviation Inc. è la principale autorità aeronautica generale e sede dei marchi Beechcraft, Cessna e Hawker; insieme queste aziende rappresentano oltre la metà di tutti gli aeromobili dell’aviazione generale nel mondo. Textron Aviation ha consegnato oltre 250.000 aeromobili in più di 140 paesi nel mondo. Il suo parco macchine comprende aeromobili di successo come i jet aziendali Citation, i motori a reazione Beechcraft King Air e Cessna Caravan e il velivolo da addestramento militare T-6 Beechcraft, tutti supportati dalla rete di assistenza globale più capace del settore.

Italfly Aviation

La Italfly è una realtà nata nel 1983 ed è composta da due anime: la Italfly Executive che si occupa di soddisfare le esigenze di mobilità sia per utenti business, che per utenti leisure con l’intento di offrire ai propri clienti un servizio di aerotaxi flessibile e sicuro; la Italfly Academy, scuola di volo leader in Europa nell’ambito della formazione di piloti di aereo ed elicottero, sia per brevetti ad uso privato che licenze di pilota commerciale.

Nella flotta: elicotteri Robinson 22, Robinson 44 IFR, AW109; velivoli Cessna 172 e Cessna 182, Cessna 525 M2, Raytheon Premier 1A, Hawker-Beechcraft HS900XP.

Per maggiori informazioni su Italfly Aviation: www.italfly.com

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi