X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


Centenario Aeronautica Militare: l’open day a Istrana

@ Aviation Report / Gianluca Conversi

28 marzo 2023 l’open day a Istrana: in un’atmosfera frizzante e festosa con una cornice di visitatori affluita alla base aerea di Istrana e degna dei migliori air show, si è celebrato il centenario dell’Aeronautica Militare, 100 anni che portano la forza armata nella storia, come ha dichiarato il Comandante Colonnello Pilota Emanuele Chiadroni intervistato da Il Gazzettino veneto.

Siamo nella storia. Festeggiamo quello che cento anni fa fu l’inizio della nostra forza armata. La Regia Aeronautica nacque il 28 marzo del 1923. Sono cento anni di storia, di evoluzione che ci portano oggi a volare su velivoli di quarta generazione ad Istrana e di quinta generazione all’interno della nostra forza armata e ci portano a progettare velivoli di sesta generazione che sono già una realtà“.

Durante l’open day a Istrana, sede del 51° Stormo “Ferruccio Serafini”, una coppia di AMX e un Eurofighter biposto facevano bella mostra assieme a un lucentissimo Lockheed TF-33 Shooting Star, uno splendido Fiat G-91R, un Aermacchi MB-326, il De Havilland DH-82A Tiger Moth, un elicottero NH-500E del 71° Stormo e una batteria Spada con lo spaccato del missile Aspide 1A.

Degna di menzione l’ampia mostra di aeromodelli volanti dalle dimensioni davvero ragguardevoli e della controparte statica in esposizione all’interno di un hangar nel quale erano affiancati un FIAT F-104S ASA e la mitica Ferrari 126CK numero 27 dell’indimenticabile Gilles Villeneuve.

La sessione aerea mattutina e pomeridiana dell’open day a Istrana ha visto in volo alcuni AMX Ghibli ed Eurofighter Typhoon volteggiare a lungo sul campo esibendosi in attacchi alla pista e passaggi davvero radenti lungo l’asse pista, uno scramble di una coppia di Typhoon e un’intercettazione di un velivolo AMX accompagnato a terra dagli F-2000.

La disponibilità del personale del 51° Stormo e le tante persone che hanno voluto celebrare la ricorrenza dei 100 anni della forza armata hanno reso davvero speciale la giornata di “porte aperte” della base trevigiana.

Testo e immagini: Gianluca Conversi

Gianluca Conversi: Nato a Parma, vive a Brescia. Grande appassionato di fotografia aeronautica e sportiva, annovera un passato da radiocronista sportivo per alcune radio private emiliane. Collabora come fotografo sportivo con l’associazione Oldmanagency. Si occupa di processi aziendali i e formazione presso una multinazionale leader nei settori del trasporto internazionale e logistica integrata. Ho volato su AB-412, NH-500 (GdF), S-208 (AM).

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto