CSAM - Centro Sportivo Aeronautica Militare
Copyright: Michele Monteleone

Cambio di comando al CSAM – Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle

Venerdì 25 settembre 2020, presso l’hangar che ospita la palestra polifunzionale del Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare, si è tenuto il cambio di comando del CSAM (Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare) di Vigna di Valle tra il Comandante uscente, Tenente Colonnello Massimiliano Sodano e quello subentrante, Tenente Colonnello Marco Brigotti. Un evento sobrio nel tratto, a causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, ma denso di significato celebrato alla presenza del Comandante dell’Aeroporto, Colonnello Rosario D’Auria.

Nel suo discorso di commiato il Tenente Colonnello Sodano, da quattro anni al comando del Centro Sportivo, ha sottolineato come “vivere a stretto contatto con atleti e tecnici che hanno scritto e scriveranno pagine di storia dello sport mondiale è stato un privilegio grandissimo”, augurando poi al nuovo Comandante “di condurre il Centro Sportivo verso traguardi ancora più ambiziosi”, ha concluso rivolgendosi al proprio personale riconoscendone passione, dedizione incondizionata e il ruolo di collaboratori preziosissimi.

Il Tenente Colonnello Brigotti, nel discorso d’insediamento ha ringraziato il suo predecessore e ha continuato: “sono fiero e orgoglioso di assumere questo prestigioso incarico. Durante questi pochi giorni trascorsi insieme ho toccato con mano l’entusiasmo con cui portate avanti il vostro lavoro, vedo in voi oltre che campioni dello sport, seri professionisti desiderosi di portare l’Aeronautica Militare e l’Italia in alto verso traguardi sempre più ambiziosi.”

Infine, il Comandante, Colonnello D’Auria ha ringraziato il Tenente Colonnello Sodano per il lavoro svolto e per la sua professionalità che ha contribuito a portare il Centro Sportivo ai livelli di eccellenza attuali e, augurando buon lavoro al Tenente Colonnello Brigotti, ha concluso citando alcune parole del coach Julio Velasco, che recentemente proprio al Centro Sportivo ha curato la selezione dei ragazzi per la nazionale italiana di pallavolo maschile under 17, parole che sottolineano l’importanza e la valenza dello spirito di squadra uno degli ingredienti più importanti per la crescita e il successo di una organizzazione: “La metodologia, lo stile di lavoro e di gioco, devono essere chiari a tutti e non soltanto al capo. Molti concepiscono il gioco di squadra come io penso, loro eseguono e chi non esegue non possiede spirito di squadra. Le vere squadre non sono così il ruolo dell’allenatore consiste nel saper costruire un gioco in collaborazione con i giocatori”.

Il Centro Sportivo Aeronautica Militare opera per la tutela del patrimonio sportivo nazionale e grazie al contributo del suo personale tecnico-specialista opera un’attenta ricerca dei migliori talenti italiani, contribuendo allo sviluppo tecnico-teorico delle dinamiche sportive. Istituito nel 1964, il Centro Sportivo nel corso degli anni ha subito diverse trasformazioni e ammodernamenti, proiettandosi verso una nuova realtà di altissimo livello.

Da sempre la parte più ampia dell’attività agonistica è stata svolta da scherma, atletica leggera, vela ed equitazione. Successivamente, l’Aeronautica Militare è diventata la Forza Armata di riferimento dell’artistica maschile, della ginnastica ritmica e di sport come il beach volley, il tiro con l’arco, tennis tavolo, con l’arruolamento dei migliori atleti italiani.

L’antico idroscalo “Luigi Bourlot” di Vigna di Valle è il luogo in cui ha avuto inizio l’attività aviatoria in Italia: a partire dal 1906 da qui volarono i primi dirigibili militari, e poi gli idrovolanti. Negli anni Sessanta la base venne riqualificata e trasformata in Centro Sportivo e Centro di Raccolta di Velivoli Storici, che nel 1977 diventerà ufficialmente il Museo Storico. Oggi il CSSAM di Vigna di Valle ha il compito di sovrintendere le attività di queste due realtà, chiamate a rappresentare l’immagine della Forza Armata sia a livello sportivo che storico-culturale. Oltre ai suoi compiti istituzionali, il CSSAM fornisce anche supporto logistico al SICRAL (Sistema Italiano per Comunicazioni Riservate e ALlarmi) un importante centro di telecomunicazioni interforze, e il C.T.M. – Centro Tecnico per la Meteorologia.

Immagini: Michele Monteleone