aereo di quinta generazione turco KAAN
@ TUSAS / TAI

Caccia di quinta generazione turco KAAN sarebbe pronto per il volo inaugurale

Alcuni media internazionali indicano che il settore della difesa e dell’aviazione della Turchia vivrà un momento storico la prossima settimana poiché il primo volo del caccia di quinta generazione turco KAAN, avrà luogo il 27 dicembre. Insieme al debutto del KAAN, velivolo sviluppato e prodotto a livello locale, la Turchia si unirà ai ranghi dei paesi che possiedono un aereo da caccia di quinta generazione.

Considerato il progetto tecnologico più ambizioso della Turchia, il caccia di quinta generazione turco KAAN è stato sviluppato dalle industrie aerospaziali turche (TAI). L’aereo di quinta generazione è stato sviluppato per sostituire gli aerei F-16 nell’inventario dell’aeronautica militare turca, la cui eliminazione graduale è prevista a partire dagli anni 2030. Il progetto, come sappiamo, è stato lanciato nel 2016.

Il 17 marzo, l’aereo da caccia stealth di quinta generazione TF-X National Combat Aircraft (MMU) era uscito dall’hangar per la prima volta sulla pista mentre è gli era stato ufficialmente assegnato il nome “KAAN” dal presidente Recep Tayyip Erdoğan in una cerimonia tenutasi nella sede della TAI nel distretto Kahramankazan di Ankara il 1 maggio 2023.

Negli ultimi due mesi è stato preparato dagli ingegneri turchi per affrontare il primo volo mentre i primi test sono stati completati con successo in preparazione della sua prima missione di volo, secondo gli ultimi resoconti dei media locali. Il nuovo jet turco può raggiungere una velocità massima di 1,8 Mach grazie ai suoi due motori, che possono produrre 29.000 libbre (13.000 chilogrammi) di spinta ciascuno.

Il KAAN vanta tutte le tecnologie e le caratteristiche presenti negli aerei da guerra di quinta generazione. Fornirà l’opportunità di attaccare strategicamente obiettivi in cielo e a terra. Dispone di un’infrastruttura completamente sviluppata in turchia per la condivisione sicura dei dati e l’uso di munizioni intelligenti.

Il caccia di quinta generazione turco KAAN (TF-X)

Il National Combat Aircraft, oggi chiamato ufficialmente KAAN, ha acceso i propri motori ed è sceso in pista lo scorso 16 marzo 2023. Muovendosi e avanzando sulla pista, il National Combat Aircraft ha completato con successo il suo primo test di rullaggio. Con questo primo collaudo il National Combat Aircraf ha dimostrato di essere pronto per la prossima fase di collaudo a terra.

Dopo aver completato questa fase di collaudo a terra il velivolo da combattimento stealth di quinta generazione di Ankara dovrebbe effettuare il suo primo volo verso la fine di quest’anno. Il National Combat Aircraft Project era stato lanciato il 5 agosto 2016, progetto con cui la Turchia mira a sviluppare il proprio aereo da combattimento di quinta generazione con risorse nazionali. 3 prototipi MMU Block 0 e 1 MMU Block I saranno prodotti dalla TAI.

La produzione di 3 prototipi Block 0 dovrebbe essere completata entro la fine del 2026. A partire dal 2029, si prevede di avviare le attività di produzione della configurazione Block I e di consegnare 10  Block IA/C all’aeronautica militare turca che dovrebbe dichiarare la IOC e la FOC nella prima metà degli anni ’30. Il KAAN, che è descritto come un velivolo di generazione 4.5 nella prima fase, mira a raggiungere lo stato di quinta generazione nella fase finale del progetto.

Il caccia di quinta generazione turco KAAN dovrebbe essere mantenuto operativo nell’inventario dell’aeronautica militare turca fino al 2070 e sarà interoperabile con altri importanti assetti come l’F-16. Il KAAN sarà un velivolo multiruolo, progettato principalmente per ruoli aria-aria, ma anche con capacità nei ruoli aria-superficie.

L’idea di un caccia da superiorità aerea stealth all’avanguardia è il fondamento dello sviluppo del jet da combattimento turco KAAN che avrebbe dovuto sostituire la flotta di caccia F-16C/D della Turchia quando fu concepito per la prima volta all’inizio degli anni 2010. All’epoca, l’aeronautica militare turca non aveva un urgente bisogno di un caccia di quinta generazione perché il paese era un partner essenziale del programma F-35 Joint Strike Fighter e aveva in programma di acquistarne 100, con un investimento di 1,4 miliardi di dollari, che avrebbero dovuto sostituire in prima battuta gli F-4E-2020.

Tuttavia, come abbiamo scritto più volte, la Turchia è stata espulsa dal programma F-35 nel 2019 da Washington come rappresaglia per la precedente acquisizione da parte di Ankara del sistema di difesa missilistico russo S-400. Oltre a perdere il suo investimento di 1,4 miliardi di dollari, Ankara ha anche perso 9 miliardi di dollari di potenziale attività economica che sarebbe derivata dal coinvolgimento a lungo termine del paese nel programma F-35.

Uno dei sistemi avionici più importanti del KAAN, il sistema di ricerca e tracciamento a infrarossi IRST è stato da poco installato sul prototipo del velivolo. I sistemi di ricerca e tracciamento a infrarossi sono sistemi elettro-ottici molto critici che contribuiscono anche alle caratteristiche di bassa visibilità degli aerei da guerra di quinta generazione e forniscono capacità di ricerca passiva. ASELSAN sta sviluppando i sistemi di ricerca e puntamento a infrarossi KARAT e TOYGUN per il National Combat Aircraft – KAAN.

Il KARAT sarà dotato di un rilevatore a infrarossi che consentirà il rilevamento dei bersagli a lunghe distanze e avrà un tracciamento multi-target, un’ampia area di scansione, tempi di scansione ridotti e capacità di imaging con diverse angolature. Il sistema di sensori elettro-ottici TOYGUN con il suo sensore principale a infrarossi con una risoluzione di 1280 × 1024 pixel svolgerà il ruolo di targeting aria-terra. Questi due sistemi avranno la capacità di fusione dei sensori che consentirà al KAAN di attaccare bersagli terrestri durante la ricerca di bersagli aerei.

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp