Mi-35M Serbia
@ Serbia MoD

Bosnia e Serbia aggiornano le rispettive flotte di elicotteri militari

Bell Textron ha annunciato la consegna di quattro elicotteri militari Bell Huey II alle forze armate della Bosnia ed Erzegovina (AFBiH) lo scorso 4 dicembre 2021. Gli elicotteri fanno parte di una vendita militare di tipo FMS (Foreign Military Sale) firmata a dicembre 2019, vendita che ricade sotto il programma European Recapitalization Incentive Program. Prima della consegna, il personale dell’AFBiH Air Force e della Air Defense Brigade hanno completato l’addestramento al volo presso la Bell Training Academy a Fort Worth, in Texas.

La consegna degli elicotteri è avvenuta prima del previsto poiché secondo l’accordo originale firmato a dicembre 2019, gli elicotteri sarebbero, dovuti arrivare nel 2022 e nel 2023. Gli elicotteri spediti dagli Stati Uniti sono arrivati a Sarajevo su un aereo cargo An-124. I quattro Huey II, versione modernizzata e aggiornata dell’elicottero UH-1H Iroquois (Huey), sostituiranno in parte una flotta di 13 elicotteri Bell UH-1H Huey.

Siamo molto lieti e onorati di poter consegnare questi elicotteri molto versatili alle forze armate della Bosnia Erzegovina“, ha detto Clay Bridges, direttore vendite regionale, Bell. “Gli Huey II miglioreranno la capacità della Bosnia-Erzegovina di eseguire missioni di ricerca e soccorso, antincendio e molte altre attività. Qui e in tutta la regione stiamo assistendo ad una crescita della necessità di elicotteri”.

Come detto l’acquisto degli elicotteri Huey II è stato finanziato tramite un FMS degli Stati Uniti (34,2 milioni di dollari) e dal Ministero della Difesa bosniaco (4,3 milioni di dollari), secondo quanto riportato dalla FENA il 5 dicembre. Inclusi nell’accordo ci sono equipaggiamenti e attrezzature di supporto a terra, una garanzia di due anni e la formazione per piloti e manutentori.

La flotta mondiale di Huey II di oltre 300 elicotteri ha un totale di 1,2 milioni di ore di volo. Inoltre, la rete globale di assistenza clienti di Bell, con oltre 100 strutture di assistenza clienti autorizzate in 34 paesi, offre ai clienti la più grande rete di assistenza del settore.

Lo scorso 12 dicembre il Presidente della Repubblica di Serbia, Aleksandar Vucic, dopo un’esercitazione militare delle unità elicotteri dell’aeronautica militare, della Difesa aerea e della 63a Brigata Paracadutisti ha annunciato che nel 2022 e nel 2023 un gran numero di elicotteri sarà acquistato. Vucic ha confermato un totale di ulteriori circa 30 elicotteri, undici H145M, quattro Mi-35M, tre Mi-17 e undici Mi-35P usati che saranno acquistati da un paese membro dell’UE, Cipro. “Questo farà della Serbia il paese con il maggior numero di elicotteri nella regione“, ha aggiunto Vucic. Il costo totale di questi acquisti di elicotteri è stimato in 145 milioni di euro.

L’acquisto di questi ulteriori elicotteri Airbus H145M era stato annunciato ad ottobre e si andranno ad aggiungersi ai nove elicotteri dello stesso modello già operativi in Serbia. Per quanto riguarda invece i Mi-35P di seconda mano, questi sarebbero gli elicotteri in servizio con l Guardia Nazionale di Cipro che li vorrebbero vendere a causa dei costi di manutenzione elevati e dell’impossibilità di reperire i ricambi a causa delle sanzioni internazionali. Questi elicotteri insieme ai quattro Mi-35M e ai tre Mi-17 nuovi si uniranno ai nove nuovi elicotteri, quattro Mi-35M e cinque Mi-17V-5, già consegnati dalla Russia.

Mi-17 Serbia

Photo credits: Bell, US Embassy in Serbia, Serbia MoD