Prova il nostro nuovo servizio gratuito AvRep WhatsApp! Salva nella tua rubrica il nostro numero di telefono +39 342 049 1665 e inviaci un messaggio WhatsApp con scritto "ok aviation". Ti invieremo un articolo a settimana tra quelli più letti e a fine mese la newsletter con tutti gli articoli più letti. Nulla di più! Per annullare l'iscrizione sarà sufficiente cancellare il nostro numero dalla tua rubrica. Iscrivendoti accetti la privacy del sito web
Aviazione Esercito

Aviazione Esercito: concluso il 4° corso di Aeromobilità avanzata

Presso il 7° VEGA di Rimini consegna dei brevetti di aeromobilità nell’ambito dell’esercitazione APT II 2017.

A termine della prima settimana dell’esercitazione denominata “Airmobile Permanent Training II 2017” in corso a Rimini (RN), presso l’aeroporto che ospita il 7° Reggimento AVES “VEGA”, si è concluso il 4° corso di Aeromobilità avanzata 2017 che ha portato alla qualifica di 19 operatori e di 7 Responsabili di Discesa Rapida (RDR) del 66° reggimento Aeromobile “Trieste”.

L’intensa attività addestrativa ha visto i fanti aeromobili del 66° Reggimento impegnati nell’acquisizione delle tecniche di discesa da aeromobile mediante fast roping e rappeling in ambiente diurno e notturno nonché nello studio degli aeromobili in dotazione alla Forza Armata e delle procedure utilizzate dal personale AVES per giungere alla massima capacità di cooperazione ed integrazione fra le diverse componenti operative.

In particolare, è stato qualificato anche il personale VFP1, già selezionato nel mesi di settembre presso la Scuola di Fanteria nell’ambito del reclutamento delle Unità ad alta specializzazione.

Il corso si è concluso alla presenza del Comandante della Brigata Aeromobile “Friuli”, Generale Salvatore Annigliato, che ha consegnato gli attestati di qualifica aeromobile avanzata e i brevetti di responsabile di discesa rapida.

L’esercitazione APT II 2017, finalizzata alla validazione dei Task Group di prossimo impiego nei Teatri Operativi e JRRF, è un evento cardine ed espressione della capacità d’integrazione fra le componenti ed Unità della Brigata Aeromobile nella pianificazione e condotta di operazioni aeromobili in uno scenario altamente realistico.

Fonte e photo credits: Esercito Italiano

Condividi
Redazione di Aviation Report

Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto