Prova il nostro nuovo servizio gratuito AvRep WhatsApp! Salva nella tua rubrica il nostro numero di telefono +39 342 049 1665 e inviaci un messaggio WhatsApp con scritto "ok aviation". Ti invieremo un articolo a settimana tra quelli più letti e a fine mese la newsletter con tutti gli articoli più letti. Nulla di più! Per annullare l'iscrizione sarà sufficiente cancellare il nostro numero dalla tua rubrica. Iscrivendoti accetti la privacy del sito web
Industria Aeronautica

Assegnato a Boeing il contratto di produzione per cinque aerei P-8A Poseidon per la Germania con le prime consegne previste nel 2024

La US Navy, tramite il Naval Air Systems Command, ha assegnato a Boeing un contratto di produzione per cinque aerei P-8A Poseidon per la Germania del valore di poco più di 756 milioni di dollari. Le prime consegne dovrebbero iniziare nel 2024 per terminare presumibilmente a febbraio del 2025, quando il P-8A Poseidon sostituirà la flotta tedesca di aerei P-3C Orion che diventerà sempre più difficile da utilizzare e manutenere.

The Boeing Co., Seattle, Washington, is awarded a $756,634,580 fixed-price-incentive-fee modification (P00203) to a previously awarded contract (N0001914C0067). This modification exercises an option for the production and delivery of five Lot 12 P-8A aircraft for the government of Germany. Work will be performed in Seattle, Washington (98.15%); Huntington Beach, California (1.19%); and various locations within the continental U.S. (0.66%), and is expected to be completed in February 2025. Foreign Military Sales funds in the amount of $756,634,580 will be obligated at time of award, none of which will expire at the end of the current fiscal year. The Naval Air Systems Command, Patuxent River, Maryland, is the contracting activity.

Siamo lieti di aver finalizzato questa vendita alla Germania e di espandere la nostra presenza nel paese portando il P-8A e le sue capacità multi-missione uniche alla Marina tedesca“, ha affermato Michael Hostetter, vicepresidente, Boeing Defense, Space & Security, Germania. “Il P-8 garantirà la capacità della marina tedesca di svolgere missioni di sorveglianza marittima a lungo raggio e svolgerà un ruolo fondamentale nella regione sfruttando le infrastrutture esistenti in Europa e la piena interoperabilità con le risorse più avanzate della NATO“.

Il Ministero della Difesa tedesco aveva firmato una lettera di offerta e accettazione per cinque aerei Boeing P-8A Poseidon nell’ambito del processo FMS (Foreign Military Sales) del governo degli Stati Uniti, lo scorso 1 luglio 2021. Il P-8A Poseidon offre capacità multi-missione uniche ed è l’unico aereo in servizio e in produzione che soddisfa l’intera gamma di sfide marittime affrontate dalle nazioni europee.

L’industria tedesca è un partner fondamentale per il programma P-8A Poseidon. Collaborando con partner locali, Boeing fornirà soluzioni di supporto, formazione e manutenzione che offriranno la massima disponibilità operativa per svolgere le missioni della Marina Militare tedesca. Il 17 giugno scorso, Boeing aveva firmato alcuni accordi con ESG Elektroniksystem-und Logistik-GmbH e Lufthansa Technik AG per collaborare all’integrazione dei sistemi, alla formazione e al lavoro di supporto. Le aziende tedesche che attualmente forniscono parti per il P-8A includono Aircraft Philipp Group GmbH, Aljo Aluminium-Bau Jonuscheit GmbH e Nord-Micro GmbH.

Con accordi strategici e partnership industriali già in atto, siamo pronti a fornire un solido pacchetto di supporto per la flotta P-8A della Marina tedesca“, ha affermato il dott. Michael Haidinger, presidente, Boeing Germany, Central & Eastern Europe, Benelux e Nordics. “Insieme alla Marina tedesca, al Ministero federale della difesa e all’industria locale, garantiremo la massima disponibilità operativa che consentirà alla Marina tedesca di affrontare l’intera gamma delle sue sfide marittime“.

Schierato in tutto il mondo e con più di 135 velivoli in servizio e oltre 350.000 ore di volo totali senza incidenti, il P-8A farà avanzare in modo significativo le capacità di operazioni aero-navali di superficie e sottomarine, intelligence, sorveglianza, ricognizione e capacità di missioni di ricerca e salvataggio. La Germania è l’ottava nazione ad aver acquisito il P-8A, unendosi a Stati Uniti, Australia, India, Regno Unito, Norvegia, Corea e Nuova Zelanda.

Condividi
Redazione di Aviation Report

Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto