X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


Alouette III austriaci: in pensione gli iconici elicotteri dopo 57 anni di servizio

@ Bundesheer / Florian Müller

Affidabili e versatili gli iconici elicotteri Alouette III austriaci in servizio con l’Österreichische Luftstreitkräfte, l’Aeronautica Militare Austriaca vanno in pensione dopo 57 anni di innumerevoli missioni svolte spesso sulle alte montagne austriache per salvare vite umane o rispondere a gravi calamità naturali in interventi a favore della comunità.

Un’era finisce, ne inizia una nuova! Potente, affidabile e versatile: queste sono le caratteristiche che hanno caratterizzato il nostro Alouette III negli ultimi decenni e che lo hanno caratterizzato anche nell’aeronautica e in pubblico. Innumerevoli missioni, spesso sul terreno d’alta montagna, per salvare vite umane, ma anche le operazioni dopo gravi catastrofi meteorologiche come inondazioni o incendi boschivi, hanno caratterizzato la gamma di utilizzi di questo elicottero. Con il nostro elicottero multiuso Leonardo AW169 appena acquistato, una nuova, promettente era nell’aviazione militare sta iniziando. Vorrei ringraziare per il loro impegno tutti i piloti, i tecnici e tutti coloro che hanno contribuito alla storia di successo del nostro Alouette negli ultimi decenni“, ha affermato il Ministro della Difesa Tanner.

Il governatore della Stiria Christopher Drexler ha detto che “l’Alouette III è diventato caro alla Stiria negli ultimi decenni. In quel periodo faceva semplicemente parte della presenza naturale nel cielo nell’Ennstal ed era un segno di sicurezza visibile e udibile per molti stiriani. Inoltre se oggi si tratta di un addio, prevale la gioia che dopo la decisione per il Leonardo AW169, la base di Aigen non solo sarà preservata, ma sarà anche potenziata. Ciò significa che l’Esercito federale e la guarnigione di Aigen rimarranno importanti datori di lavoro nell’Ennstal. Il nuovo elicottero creerà circa 200 posti di lavoro e un totale di 40 milioni saranno investiti nelle infrastrutture e quindi nella nostra Stiria.

L’elicottero multiuso Aérospatiale SA-319 Alouette III, entrato in servizio nelle forze armate austriache nel 1968, verrà sostituito dal nuovo elicottero multiuso italiano Leonardo AW169 “Lion”. Le operazioni di volo con l’Alouette III verranno completamente interrotte alla fine della prima metà del 2024 (le operazioni di volo operative sono terminate il 31 dicembre 2023).

Per l’evento del “”Fly Out” degli Alouette III austriaci è stato organizzato un open day con la partecipazione degli elicotteri militari austriaci Alouette III, AB-206, UH-60 e AW169 e due Eurofighter che hanno sorvolato la base aerea. Tre Alouette III in livrea “special color” hanno dato spettacolo con in evidenza l’elicottero 3E-KC con la speciale combinazione di colori per commemorare le 198.000 ore di volo raggiunte.

Alouette III austriaci: 57 anni di servizio

Gli Alouette III austriaci sono stati utilizzato dalle forze armate di Vienna dal 1967 al 2024. Un totale di 24 esemplari di questo elicottero multiuso sono stati acquistati dal produttore francese Sud Aviation/Aérospatiale. Con una potenza di 570 CV, un’autonomia di 400 chilometri, un peso massimo al decollo di 2.200 chilogrammi e una velocità di 210 km/h, durante i suoi 57 anni di servizio l’Alouette III costituì la spina dorsale dell’aviazione militare di montagna.

Nell’ambito dell’impiego militare l’Alouette ha dato prova della sua validità sia in operazioni nazionali che estere, sia come elicottero da collegamento e da ricognizione nell’operazione di sicurezza al confine meridionale austriaco nel 1991, sia in anni di operazioni all’estero come parte dell’EUFOR/ ALTHEA in Bosnia ed Erzegovina.

È ora di salutarci“. Il Tenente Colonnello Udo Koller, comandante dello squadrone ad Aigen im Ennstal, è malinconico ma è anche lieto che l’esercito federale utilizzerà attrezzature più moderne. Dopo più di mezzo secolo di operazioni di volo con l’elicottero multiuso Alouette III, in futuro, dodici AW169 “Lion” saranno di stanza ad Aigen.

AW169 Lion

Il Leonardo AW169 “Lion” è un elicottero della classe 5 tonnellate alimentato da due motori, ciascuno con una potenza continua di 826 kW. Raggiunge una velocità massima di 270 km/h e può volare per oltre 800 chilometri. La durata massima del volo è fino a 4,3 ore. Può essere utilizzato, tra l’altro, per il trasporto di persone e materiali, nonché per lavori antincendio grazie alla capacità quasi triplicata di trasporto di acqua rispetto ad un “Alouette” III.

La moderna avionica dell’elicottero AW169 austriaco consente l’adempimento di tutti i compiti operativi anche di notte o in condizioni meteorologiche avverse. I suoi possibili impieghi spaziano dalla protezione aerea in versione armata al trasporto truppe, soccorso in caso di calamità e antincendio, soccorso alpino e voli di evacuazione medica. Il carico utile dell’elicottero è fino a due tonnellate e possono essere trasportate fino a dodici persone.

Un totale di ventiquattro AW169MA (elicotteri tattici armati) e dodici AW169B (elicotteri da addestramento) saranno consegnati all’Austria, da Leonardo, entro il 2028, insieme ad un pacchetto completo di supporto e addestramento. Una volta completate le consegne, 24 macchine saranno stanziate a Langenlebarn (operative e addestrative) e dodici (operative) a Aigen im Ennstal.

L’elicottero AW169 austriaco, grazie alle sue straordinarie prestazioni e alle capacità uniche e di ultima generazione, nonché ai servizi di supporto e addestramento completi e specifici per missioni multiruolo, è la soluzione tecnologica più avanzata ed efficace per soddisfare i rigorosi requisiti delle forze armate austriache.

Immagini: Bundesheer / Florian Müller, BMLV/GREBIEN Wolfgang

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp e sul nuovo canale Threads

Redazione di Aviation Report: Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto