X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


Airbus testa con successo l’A400M in versione antincendio

@ Airbus

Airbus ha testato con successo un kit dimostrativo antincendio rimovibile sull’aereo da trasporto di nuova generazione A400M durante una campagna di test in volo in Spagna. La campagna di test si è svolta in condizioni di luce diurna, con un’altezza operativa minima di 150 piedi (45 metri), velocità di volo fino a 125 nodi (230 km/h) e cadute fino a 20 tonnellate di acqua dal serbatoio corrente in meno di 10 secondi.

L’obiettivo principale della campagna era quello di convalidare la quantità e il tempo di caduta dell’acqua, nonché la capacità dell’A400M di svolgere questo nuovo ruolo con il kit.

Lo sviluppo di questo prototipo e i test sono stati condotti in stretta collaborazione con il 43° Squadrone delle Forze Aeree spagnole, con le autorità europee per le operazioni antincendio e con il Ministero per la transizione ecologica e la sfida demografica (MITECO) spagnolo.

Lo sviluppo di questo kit antincendio è parte integrante del nostro percorso per contribuire a creare un mondo più sostenibile e sicuro, non solo attraverso le nostre azioni ma anche attraverso i nostri prodotti. Siamo fermamente convinti che l’A400M possa svolgere un ruolo vitale nella lotta contro la minaccia sempre crescente rappresentata dagli incendi e sostenere il ripristino dei sistemi sociali e ambientali“, ha dichiarato Mike Schoellhorn, CEO di Airbus Defence and Space.

La soluzione antincendio Airbus creata per l’A400M è un kit roll-on/roll-off (RORO) che non richiede modifiche all’aeromobile ed è quindi intercambiabile con qualsiasi velivolo della flotta A400M. L’acqua viene immagazzinata in un serbatoio fisso nella stiva e trattenuta da due porte indipendenti.

Queste porte sono collegate a due tubi di scarico, in modo che quando viene attivato lo scarico, l’acqua viene espulsa attraverso due sezioni alla fine della rampa. L’introduzione di questa soluzione RORO consente di reagire rapidamente a incendi imprevisti e di riconfigurare l’aeromobile in qualsiasi altro ruolo.

Grazie alla capacità di volo a bassa quota e alla manovrabilità a bassa velocità, l’A400M può sganciare con precisione carichi d’acqua ad altezze molto basse, fino a 150 piedi (45 metri). In futuro, oltre allo sviluppo della versione di serie di questo kit, Airbus analizzerà questa operazione anche in condizioni notturne, rafforzando l’efficienza e l’efficacia della missione.

Seguiteci anche sul nostro canale Telegram.

Emanuele "Mané" Ferretti: Emanuele Ferretti, per gli amici Manè, è da sempre un grande appassionato di volo. Oltre ad avere all'attivo diverse centinaia di ore di volo in parapendio ed in paramotore, Mané lavora in una azienda aeronautica in provincia di Ascoli Piceno. La passione per la fotografia e per la natura lo ha portato a scoprire il mondo con i mezzi più disparati: dalla canoa, alla moto, al paramotore.

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto