elicottero ACH160 con cabina lounge
@ Aviation Report / Emanuele Ferretti

Airbus Corporate Helicopters: consegnato ad Air Corporate il primo elicottero ACH160 con cabina Lounge

Airbus Corporate Helicopters ha consegnato formalmente il primo elicottero ACH160 dotato della configurazione Line Lounge della sua cabina. L’elicottero è stato consegnato durante una breve cerimonia presso lo stand dell’azienda alla European Business Aviation Conference and Exhibition (EBACE2024), dove l’elicottero sarà esposto fino alla fine della fiera.

L’ACH160 segna il debutto di un modello senza precedenti in Italia e rappresenta il primo della sua configurazione in Europa, dedicato esclusivamente ad operazioni corporate. Questo traguardo è il frutto di una collaborazione stretta tra Air Corporate e il team ACH di Airbus, puntando a ridefinire gli standard di comfort, prestazione e lusso nell’aviazione privata.

La configurazione presentata è caratterizzata da una poltrona contromarcia con quattro posti e due comodissime poltrone frontemarcia. Troviamo poi un mobiletto centrale finemente rifinito con inserti in alluminio e radica con all’interno un pratico frigobar e dei porta bicchieri. Tutto l’interno è rivestito in pelle chiara che risalta la luminosità della cabina e che ben si abbina alle finiture color radica di pavimento e tetto.

Maniglie, bocchette di ventilazione e luci danno quel tocco di raffinatezza ad un interno di per sé molto curato, destinato ad accogliere una clientela di fascia alta che si aspetta prestazioni, comfort e quei dettagli in più che solo l’ACH160 sa offrire. Esternamente troviamo una verniciatura sobria ed elegante che esalta le forme perfette filanti di questo elicottero.

Nella zona piloti troviamo due sedili in pelle con delle finiture di pregio e una strumentazione caratterizzata dall’innovativo sistema avionico digitale Helionix di Airbus che assicura una gestione serena e il massimo livello di sicurezza.

L’elicottero ACH160 ha la cabina più luminosa della sua classe, insieme ad ampi finestrini che offrono un’elevata visibilità ai passeggeri, e grazie alla sua guida eccezionalmente fluida e silenziosa in volo, stabilisce nuovi standard per l’esperienza dei passeggeri diventando il nuovo punto di riferimento per stile, prestazioni, competitività economica, manutenzione, sicurezza e comfort con un basso impatto ambientale.

Questa configurazione, definita “Lounge” è circa 350 kg (770 lb.) più leggera dell’opzione Exclusive, in parte perché la Lounge non ha le porte a battente, i finestrini con doppi vetri e la soglia elettrica montati sulle versioni Exclusive.

Per noi è la soluzione migliore“, ha detto Paolo Serini, CEO di Air Corporate “In termini di autonomia di carburante, abbiamo circa 80 miglia nautiche in più rispetto all’Exclusive e 10 nodi di più in termini di velocità. Questo è molto importante. Questa versione non esisteva prima, Airbus produce la Line e l’Exclusive. Questo è nel mezzo, perché vogliamo un elicottero bello, ma leggero, per avere maggiori possibilità di trasportare passeggeri e portarli molto lontano”.

ACH H160

Questo è il primo elicottero ACH160 consegnato di cinque ordinati da Air Corporate, a cui si aggiungeranno altri due aeromobili ACH145 che porteranno il numero totale di aeromobili che la compagnia sta acquistando da ACH a 45 e rendendo Air Corporate un attore di primo livello a livello europeo per quanto riguarda il trasporto vip e corporate.

Dopo aver sviluppato il concetto di lounge per i cinque 160 di Air Corporate, ACH lo offrirà ora ad altri clienti. Frederic Lemos, capo di ACH, ha affermato che otto dei nove ACH160 venduti dalla compagnia nel 2023 riguardano questa configurazione di cabina, sebbene gli elicotteri di Air Corporate siano versioni su misura, con pavimento in legno. La Line Lounge standard è dotata di moquette.

Oltre ad aumentare le prestazioni rispetto alla versione Exclusive grazie al peso ridotto, l’opzione Lounge aumenterà probabilmente il valore di rivendita dell’elicottero. “C’è un enorme interesse in termini di mantenimento del valore“, ha detto Lemos. “Ad esempio, se un cliente volesse vendere a cinque anni e la macchina dovesse essere riconfigurata per il settore Oil&Gas, basterebbe rimuove il pavimento, installare i sedili per l’Oil&Gas per rendere tutto conforme alle operazioni per questo settore.

La semplice riconfigurazione è possibile perché le opzioni non incluse nella cabina Lounge sono “basate sul velivolo strutturale standard”, ha affermato Lemos. Adattare un elicottero da una configurazione Exclusive “è più difficile … quasi impossibile, diciamo”, ha aggiunto.

Con questo elicottero Airbus ridefinisce il concetto di elicottero Vip, unendo l’eccellente tecnologia francotedesca all’impareggiabile manifattura italiana. Il risultato è un elicottero altamente innovativo, performante ma che ti fa sentire come se fossi seduto nella poltrona di casa tua. Aspettiamo impazienti di provarlo in volo intanto vi lasciamo alle immagini scattate all’EBACE di Ginevra.

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp e sul nuovo canale Threads