Airbus il 25 febbraio 2019, ha consegnato all’Aeronautica militare spagnola il primo Eurofighter Tranche 1 monoposto aggiornato e modificato per la cosiddetta (CM) 02E Ciclo di Modifica, Incremento 2. I lavori effettuati sul velivolo C.16-23 dagli stabilimenti Airbus di Getafe, hanno comportato l’introduzione di modifiche hardware che supportano l’Operational Flight Program 02 (OFP-02), sviluppato dal Centro Logistico armamenti e Sperimentazione (CLAEX) spagnolo.

E’ la prima volta che l’Ejercito del Aire spagnolo modifica sia la strumentazione hardware dell’avionica che il software nell’Eurofighter, incorporando anche nuove capacità operative. Airbus ha progettato alcune modifiche che incorporano l’installazione di equipaggiamenti previsti per i velicoli della Tranche 2 e 3 come il Computer Symbol Generator, Digital Video and Voice Recorder, Laser Designator POD o il Maintenance Data Panel.

Il velivolo C.16-23 modificato integra tra le nuove capacità anche la designazione dei bersagli tramite il pod Litening 3, miglioramenti nella guerra elettronica e nelle comunicazioni. Il volo sperimentale dell’Eurofighter C.16-23 è avvenuto a partire dall’aeroporto di Getafe verso la base aerea di Morón.

Questo primo Eurofighter, con numero di serie SS003, insieme ad un secondo velivolo biposto che è già in fase di aggiornamento, saranno usati principalmente come velivoli sperimentali del CLAEX per le certificazioni di questo nuovo pacchetto di funzionalità che verranno implementate in seguito nella restante flotta di 15 aerei Eurofighter Tranche 1 dell’Ejercito del Aire.

Fonte e photo credits: Airbus Industries, Ejercito del Aire

Rispondi