E' online il nostro nuovo canale Telegram aggiornato giornalmente con immagini, video, notizie da tutto il mondo dell'aviazione militare e commerciale. Iscriviti oggi cliccando qui, siamo già in tanti!
Industria Aeronautica

Airbus consegna il 100° elicottero H135 in Giappone

Airbus Helicopters ha consegnato il 100° H135 giapponese al Mainichi Newspapers il 24 settembre 2022 , segnando un’importante pietra miliare nel paese per questo eccezionale elicottero. Il nuovo H135 integrerà la flotta esistente di Mainichi Newspapers di tre elicotteri H135 già in servizio, rafforzando le loro missioni nella regione meridionale del Giappone. I quattro elicotteri H135 sono gestiti congiuntamente da Kyodo News, che copre le attività a livello nazionale.

L’H135 offre una grande efficienza nei consumi, consentendogli di volare più a lungo e più lontano, a vantaggio delle nostre operazioni quotidiane. Poiché l’elicottero è dotato di una capacità di pilota automatico, riduce notevolmente il carico di lavoro dei piloti”, ha affermato Fumiya Nakamura, pilota di Mainichi Newspapers.

Forte presenza nel mercato HEMS con operazioni affidabili

La necessità del Giappone di servizi medici di emergenza in elicottero (HEMS) continua a crescere con gli operatori che fanno sempre più ricorso all’H135, particolarmente adatto. Quasi il 50% degli elicotteri schierati a livello nazionale per queste missioni salvavita usano l’elicottero H135, a dimostrazione della sua forte capacità di sovraperformare in questo settore.

Nakanihon Air, uno dei maggiori operatori giapponesi, ha ricevuto il suo 20° elicottero H135 nel 2019. La compagnia utilizza questa flotta per svolgere missioni di servizio medico di emergenza (HEMS) in 12 basi a livello nazionale, oltre a un velivolo per la stampa.

Con missioni salvavita e con operazioni attive 365 giorni all’anno, l’elicottero deve essere pronto in qualsiasi momento. Il semplice sistema di manutenzione e fornitura di parti dell’H135 garantisce che possa essere utilizzato in modo affidabile”, ha affermato Tsuyoshi Shibata, Corporate Officer di Nakanihon Air. “La silenziosità e la sicurezza del Fenestron sono apprezzate anche da molti professionisti sanitari durante le operazioni di trasporto nei luoghi di emergenza“, ha aggiunto.

Operazionei Powerline per una fornitura stabile di elettricità in Giappone

Tohoku Air Service (TAS) opera con aeromobili Airbus Helicopters da quando la società è stata fondata oltre 30 anni fa. L’H135 aiuta a pattugliare le linee elettriche al fine di garantire una fornitura di elettricità stabile e affidabile.

Utilizziamo l’H135 dal 2008 e programmiamo 1.000 ore di volo all’anno con i nostri attuali tre elicotteri“, spiega Shota Ebisu, meccanico di TAS . Durante le 1.000 ore di volo, l’H135 richiede meno ispezioni, quindi possiamo aspettarci un’elevata disponibilità delle macchine. Inoltre, per le missioni di pattugliamento delle linee elettriche, è necessario volare in aree montuose. L’H135 offre sicurezza e stabilità in volo a bassa velocità, ampia potenza in volo con i due motori; questi sono i motivi per scegliere questo elicottero”, ha aggiunto.

Il multitasking H135, in servizio per le operazioni delle forze dell’ordine

Anche le forze dell’ordine sono un settore in cui l’H135 ha eccelso. In qualità di leader di mercato per gli elicotteri bimotore leggeri, la sua struttura compatta, l’agilità e l’elevata disponibilità lo rendono un velivolo ideale per le operazioni di polizia. L’Agenzia nazionale di polizia del Giappone impiega quattordici H135 per le operazioni delle forze dell’ordine, nonché per il trasporto di personale e VIP, il trasporto di merci, i soccorsi in caso di calamità e un’ampia area di operazioni di supporto.

Su misura per missioni di addestramento avanzato

A lungo salutato come un eccezionale elicottero da addestramento, l’H135 viene anche schierato in Giappone per l’addestramento ab-initio dalle Forze di Autodifesa Marittime giapponesi (JMSDF). Le JMSDF, con sede nella città di Kanoya, nella prefettura di Kagoshima, utilizzano quindici elicotteri H135 per l’addestramento ab-initio dal 2010, una missione rigorosa che dipende da un’altissima disponibilità.

Il TH-135 è una variante del bimotore leggero EC135 T2+ di Airbus Helicopters che è stato personalizzato per le JMSDF. Progettato su misura per missioni di addestramento avanzato, l’H135 è ben adattato per gli equipaggi delle forze di difesa che operano con elicotteri multiruolo o da combattimento di nuova generazione. Il Giappone è stato uno dei primi paesi asiatici ad acquisire la variante TH-135 per l’addestramento dei piloti.

Dal 2016, le JMSDF beneficiano anche di HCare per la fornitura affidabile di parti e la gestione della manutenzione, aiutando l’agenzia a controllare in modo efficiente i costi, semplificare i suoi requisiti operativi e migliorare la disponibilità degli aeromobili. Grazie a questo, le JMSDF sono in grado di mantenere il programma di addestramento dei piloti “con una maggiore disponibilità della flotta rispetto a prima“.

Immagini: Airbus Helicopters

Seguiteci anche sul nostro canale Telegram.

Condividi
Emanuele "Mané" Ferretti

Emanuele Ferretti, per gli amici Manè, è da sempre un grande appassionato di volo. Oltre ad avere all'attivo diverse centinaia di ore di volo in parapendio ed in paramotore, Mané lavora in una azienda aeronautica in provincia di Ascoli Piceno. La passione per la fotografia e per la natura lo ha portato a scoprire il mondo con i mezzi più disparati: dalla canoa, alla moto, al paramotore.

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto