Airbus superconduttività per gli aerei a idrogeno
@ Airbus SAS 2024

Airbus avanza nella ricerca sulla superconduttività per gli aerei a idrogeno

Airbus UpNext, società interamente controllata da Airbus, ha lanciato un nuovo dimostratore tecnologico per accelerare la maturazione delle tecnologie superconduttive da utilizzarsi nei sistemi di propulsione elettrica di futuri aerei a idrogeno.

Conosciuto come Cryoprop, il nuovo dimostratore integrerà e maturerà un sistema di propulsione elettrica superconduttiva di classe due megawatt raffreddato a idrogeno liquido attraverso un circuito di ricircolo di elio, sviluppato dai team di Airbus a Tolosa, in Francia, e a Ottobrunn, in Germania.

I nostri precedenti dimostratori hanno provato che le tecnologie superconduttive rappresentano un fattore chiave per l’elettrificazione ad alta potenza dei futuri aeromobili a idrogeno. Credo fermamente che il nuovo dimostratore porterà a un miglioramento delle prestazioni del sistema di propulsione, che si tradurrà in un significativo risparmio di peso e di carburante”, ha dichiarato Michael Augello, CEO di Airbus UpNext.

Airbus sviluppa da diversi anni tecnologie superconduttive per la propulsione elettrica ad alta potenza, culminate, lo scorso anno, con l’accensione di un sistema di propulsione criogenica integrato da 500 kW.

Cryoprop confermerà il potenziale delle tecnologie superconduttive per le future applicazioni aeronautiche e aerei a idrogeno, valutando tutti gli aspetti relativi a sicurezza, industrializzazione, manutenzione e operazioni. Questo dimostratore offrirà anche ad Airbus l’opportunità di sviluppare competenze interne di alto livello e di promuovere un nuovo ecosistema per accelerare l’introduzione di nuovi prodotti in settori quali i cavi superconduttivi, i motori, l’elettronica di potenza criogenica e i sistemi di raffreddamento criogenico.

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp e sul nuovo canale Threads