La Pattuglia Acrobatica Nazionale “Frecce Tricolori” e i velivoli T346-A ed Eurofighter F2000-A del Reparto Sperimentale Volo dell’Aeronautica Militare, saranno in Medio Oriente, a partire da oggi 10 Novembre 2018, per un tour che toccherà Qatar, Bahrain e Kuwait.

Il tour promosso da Leonardo Spa, si pone a coronamento di programmi di cooperazione internazionale, rivolti in particolare al settore dell’addestramento e della formazione, che la Difesa e l’Aeronautica Militare hanno da tempo avviato con tali paesi.

Il primo appuntamento è fissato per domenica 11 novembre, giorno in cui il T-346A, l’Eurofighter del RSV e le Frecce Tricolori si esibiranno a Doha assieme agli aerei del Qatar Display Team.

Seguirà, dal 14 al 16 novembre, la partecipazione al “Bahrain International Air Show 2018”, in occasione del quale la Pattuglia Acrobatica Nazionale porterà per la prima volta l’acrobazia collettiva militare italiana in Bahrain che verranno affiancate anche dalle pattuglie acrobatiche dei Russian Knights (Russia) e degli Al Fursan (UAE).

Infine, domenica 18 novembre a Kuwait City, i dieci MB-339 della PAN effettueranno il loro programma acrobatico, insieme alle presentazioni in volo dei velivoli del Reparto Sperimentale Volo, concludendo così ufficialmente la 58^ stagione acrobatica.

La collaborazione con la società Leonardo per la realizzazione del tour mediorientale evidenzia la spiccata sinergia e cooperazione tra l’Aeronautica Militare e l’Industria nazionale in un’ottica di promozione delle eccellenze italiane nel settore della Difesa a sostegno del “Sistema Paese” consentendo, inoltre, di rafforzare l’immagine dell’Italia quale paese di elevata affidabilità in termini di know how e capacità tecnologiche.

Fonte: Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare

Rispondi