Un breve video, molto interessante, sull’elicottero da combattimento AgustaWestland AH Mk1 Apache in servizio con il Royal Army in Afghanistan. In teatro operativo l’Apache Longbow dell’Army Air Corps inglese è costantemente sul livello ‘Very High Readiness’ e può essere chiamato in azione su allarme e con un preavviso veramente minimo. Grazie a questo elicottero dalle rinomate capacità di combattimento e supporto, le capacità operative delle truppe di terra sono notevolmente migliorate.
L’Apache è in grado di fornire supporto di fuoco in qualsiasi condizione atmosferica di giorno come di notte ed è in grado di rilevare e di impegnare obiettivi multipli con il suo arsenale di missili Hellfire, razzi CRV7e cannone M230 Chain Gun da 30 millimetri.
L’elicottero è la versione WAH-64 costruita su licenza dell’americano Boeing AH-64D Apache Longbow. Il Royal Army ha ordinato 67 esemplari dell’elicottero, nel 2001, le cui consegne sono terminate nel 2004 per sostituire l’elicotter Lynx AH Mk7 usato fino a quel momento come principale elicottero da combattimento.
Dal 2006 è rischierato in Afghanistan con missioni CAS (Close Air Support) a favore delle truppe a terra. Nel 2011 ha operato dal ponte di volo della HMS Ocean della Royal Navy durante l’operazione Ellamy e la Unified Protector, l’intervento militare sulla Libia.Fonte e video credits: Royal Army Air Corps

Rispondi