Ieri pomeriggio l’Aeronautica Militare ha riportato in Italia una cinquantina di persone, tra cittadini italiani e stranieri, sopravvissuti al violento terremoto in Nepal del 25 aprile scorso. Il velivolo, un KC-767 dell’Aeronautica Militare, è atterrato intorno alle 16.30 sull’aeroporto mlitare di Pratica di Mare proveniente da Kathmandu.


Fonte e video credits: UCOM Aeronautica Militare

Rispondi