L’esercitazione Mangusta 2015 dell’Esercito Italiano si è svolta in concomitanza con la più grande esercitazione NATO degli ultimi 10 anni la Trident Juncture 2015 che ha impegnato le forze militari dell’Alleanza Atlantica dal 21 Ottobre 2015 al 6 Novembre 2015 nello scacchiere del Sud Europa nell’area geografica compresa tra Italia, Spagna, Portogallo e Mediterraneo.

Alla Mangusta 2015, la piu’ grande esercitazione a partiti contrapposti mai svolta quest’anno sul territorio italiano hanno parteciperanno oltre 900 paracadutisti dell’Esercito Italiano, appartenenti a tutti i Reggimenti Paracadutisti della Brigata Folgore, e 120 paracadutisti dell’Esercito Americano di stanza a Vicenza. L’esercitazione ha avuto lo scopo di testare le procedure d’impiego della Brigata “Folgore”, alla luce dello sviluppo delle nuove capacita’ dell’Esercito Italiano come prosecuzione ideale di altre esercitazioni già sostenute, come la Tuscan Express e la Swift Response 2015.

All’esercitazione hanno preso parte molti assetti aerei ed elicotteristici dell’AVES – Aviazione dell’Esercito come gli elicotteri NH-90 TTH, AB-205 e AW-129 Mangusta.

Esercitazione #Mangusta2015, SOTG (Special Operation Task Group) in supporto alla Brigata #paracadutisti “Folgore”
Buona Visione!
#EsercitoItaliano #COMFOSE #noicisiamosempre

Posted by Esercito Italiano on Giovedì 29 ottobre 2015

Rispondi