L’esercitazione internazionale Anatolian Eagle 2014-2 si è svolta in Turchia sulla 3rd Main Jet Bases di Konya dal 2 a 20 Giugno 2014, con la partecipazione di velivoli inglesi, spagnoli, qatarini, giordani e turchi insieme agli Awacs della NATO.La Turkish Air Force ha partecipato principalmente con 40 F-16C/D Fighting Falcon, delle versioni block 30/40 e dei nuovi block 50+ equipaggiati con i CFT (Conformal Fuel Tanks), e con 11 F-4E 2020 Phantom II alla loro ultima apparizione alla Anatolian Eagle come “red forces”. Questi Phantom verranno ritirati dal servizio attivo nel 2020.
L’ultimo giorno dell’esercitazione è stato possibile vedere anche il primo velivolo operativo Airbus MIlitary A-400M della Turkish AF impegnato in una missione di trasporto a Konya.

Ogni anno insieme all’aeronautica militare turca, altre forze aeree estere partecipano a questa importante esercitazione. Nell’edizione 2014-2 hanno partecipato 6 Eurofighter Typhoon EF-2000 della Royal Air Force inglese, 6 Eurofighter Typhoon EF-2000 e 6 EF-18M Hornte dell’Ejercito del Aire spagnolo, 3 F-16 Fighting Falcon della Royal Jordanian Air Force e 4 Mirage M-2000-5 della Qatar Air Force.
L’esercitazione è organizzata dall’Anatolian Eagle Training Center di Konya, che offre un’area di addestramento molto ampia e senza restrizioni dove poter sviluppare e testare tutta una serie di tattiche di combattimento in ogni tipo di scenario.
I due video danno un’idea delle attività operative e dei velivoli turchi ed esteri impegnati nell’esercitazione Anatolian Eagle 2014-2

Forze aeree partecipanti:
Turkish Air Force – Türk Hava Kuvvetleri
RAF – Royal Air Force
Ejército del Aire – Spanish Air Force
Qatar Emiri Air Force
Royal Jordanian Air Force

Testo: Stefano Monteleone
Video credits: Flight Video & Photo

Rispondi