Come tutti gli anni a Gennaio, siamo alle porte con il consueto appuntamento con il WEF, il World Economic Forum 2017. Meeting internazionale durante al quale partecipano i leader mondiali nel campo della politica, della finanza e delle organizzazioni internazionali.

Come sempre i cieli di Davos, in Svizzera, saranno pesantemente protetti dai caccia dell’aeronautica militare svizzera. Dal 16 al 21 Gennaio 2017 la Schweizer Luftwaffe metterà in campo i propri velivoli a protezione del meeting. La navigazione nello spazio aereo intorno a Davos sarà interdetta in un raggio di 25 miglia nautiche dal centro città al di sopra del territorio svizzero, austriaco, italiano e del Liechtenstein.

I caccia F-18 Hornet ed F-5 Tiger II proteggeranno lo spazio aereo con delle missioni CAP – Combat Air Patrol, mentre gli elicotteri Super Puma, Cougar ed EC-635 forniranno supporto e appoggio al trasporto delle personalità e dei militari.

Quest’anno la base aerea principale che supporterà le operazioni aeree per il WEF 2017 sarà Sion, dalla quale tutti gli appassionati e gli spotter potranno vedere da vicino decolli ed atteraggi dei caccia militari svizzeri.

In attesa, cliccando qui potete vedere le immagini dell’edizione WEF 2015.

Fonte: Schweizer Luftwaffe

A proposito dell'autore

Dalla redazione di Aviation Report

Post correlati

Rispondi