Qatar Airways ha riconfermato, in data 7 dicembre, l’ordine che aveva precedente siglato per 50 A320neo con un ordine fermo per 50 A321neo ACF (Airbus Cabin Flex Configuration). La scelta dell’aeromobile più grande della Famiglia di aeromobili a corridoio singolo di Airbus riflette il bisogno del vettore di efficienza e capacità aggiuntiva. L’ordine aggiornato sostituisce quello originale, siglato nel 2011.

Gli A321neo ACF, che a partire dal 2019 andranno ad aggiungersi alla flotta di 50 A320ceo di Qatar Airways, sosterranno il continuo sviluppo del network, facendo leva sull’autonomia dell’A321neo e su un’esperienza per il passeggero senza precedenti. Il valore totale dell’accordo ammonta a USD 6,35 miliardi a valore di listino.

L’A321 è l’aeromobile più grande della Famiglia A320 ed è in grado di accogliere fino a 240 passeggeri. Dotato delle ultime innovazioni in termini di motorizzazione, aerodinamica e cabina, l’A321neo offre una significativa riduzione dei consumi di carburante, vale a dire di almeno il 15% per poltrona dal primo giorno e del 20% entro il 2020.

L’A321neo ACF introduce nuovi miglioramenti a livello dei portelloni e della fusoliera consentendo ai vettori di fare un migliore utilizzo dello spazio di cabina. Consente inoltre di incrementare la capacità di serbatoio e raggiungere un’autonomia transatlantica, fino a 4.000 mn.

Con oltre 5.200 ordini ricevuti a oggi da parte di 95 clienti dalla data di lancio, avvenuta nel 2010, la Famiglia A320neo si è conquistata una quota di mercato di circa il 60%.

Fonte e photo credits: Airbus Industries, Qatar Airways

Rispondi