Il Reparto Sperimentale di Volo di Pratica di Mare (RM) ha condotto i primi test in volo per il rifornimento tra il nuovo elicottero HH-101A “Caesar” e il KC-130J versione tanker del noto velivolo da trasporto Hercules.

Dal 9 al 21 settembre 2015, il Reparto Sperimentale Volo (RSV), congiuntamente a personale della ditta AgustaWestland, nell’ambito del processo certificativo di tipo dell’elicottero HH-101A CSAR NATO, ha completato con successo la campagna di prove sperimentali per il conseguimento della capacità tecnica di Air to Air Refuelling (AAR) dell’elicottero HH-101A dal velivolo tanker KC-130J.
I contatti tra l’elicottero receiver HH-101A, ed i cestelli di rifornimento del velivolo tanker KC-130J, sia dry che wet, sono stati effettuati prima in condizioni diurne e poi in condizioni notturne, con e senza l’ausilio di Night Vision Devices (NVDs).

L’HH-101A CSAR è il primo elicottero di produzione europea ad eseguire con successo l’attività di rifornimento in volo in condizioni notturne con l’ausilio di NVDs. Tale capacità consentirà un impiego ancor più flessibile e continuativo del sistema d’arma in ambiente operativo, incrementandone le caratteristiche di proiettabilità. Il significativo traguardo è stato raggiunto grazie al fondamentale impegno profuso da piloti, ingegneri e tecnici sperimentatori del RSV, unitamente al supporto logistico del 6° Reparto Manutenzione Elicotteri (6° R.M.E.) e al 14° stormo di Pratica di Mare.

Fonte e photo credits: UCOM Aeronautica Militare, Reparto Sperimentale Volo

Rispondi