Recenti studi hanno evidenziato come non sia più conveniente per le aziende e le persone abbienti possedere un aeromobile a causa dell’ingente investimento iniziale richiesto per l’acquisto e successivamente per gli alti costi di gestione necessari per avere un mezzo efficiente e sempre pronto ai vari spostamenti.

embraer phenom 300 netjets europe phenom 300In questo scenario rientra la risposta e l’offerta Netjets Europe, società di riferimento nell’aviazione d’affari in Europa e leader nel segmento della proprietà frazionata che opera con una flotta composta da oltre 130 aeromobili e che ogni anno realizza un totale di ore volate superiore alla somma di quelle volate da tutte le altre società che offrono la proprietà frazionata.
Partendo da un minimo di 50 ore di volo, il cliente può assicurarsi l’aeromobile più adatto alle proprie esigenze in base al numero di passeggeri e alla distanza da percorrere non preoccupandosi di nessun aspetto burocratico e tecnico propri di un volo con un preavviso che può arrivare anche a meno di 24 ore a seconda del programma e del velivolo scelto.

I modelli a disposizione sono aumentati con il nuovo modello Embraer Phenom 300, presentato lo scorso 24 Settembre all’aeroporto di Milano Linate durante la tappa italiana del tour europeo organizzato per la presentazione del nuovo velivolo. Presente all’evento, oltre ai giornalisti, anche Marine Eugene, Direttore Vendite NetJets Europe. Il Phenom 300 è un executive jet a cabina leggera che entrerà in servizio nel 2014 facente parte di un ordine del valore complessivo di circa $ 17,6 miliardi che prevede l’acquisto di oltre 670 nuovi aeromobili volti al rinnovamento della flotta Netjets nei prossimi 10 anni. In particolare sono 125 (50 in ordine fermo e 75 in opzione) i Phenom 300 Signature Series previsti per un valore complessivo di $ 1 miliardo. La gamma di aeromobili NetJets Signature Series™ include oltre al Phenom 300 di Embraer Executive Jets anche aeromobili della famiglia Bombardier Global e jet Challenger.

Il Phenom è un aereo in grado di trasportare fino a 7 passeggeri con una cabina personalizzabile dotata di bar, di un avanzato sistema di intrattenimento, di un maggiore spazio tra le poltrone e sopra la testa e di un nuovissimo sistema di climatizzazione in grado di assicurare un assoluto relax agli ospiti a bordo, comparabile con quello offerto da aerei di classe superiore. E’ in grado di percorrere una distanza di 2178 km pari ad un’autonomia di volo di circa 3 ore e mezzo a una velocità di crociera di quasi 800 km/h che permette ai propri clienti di poter raggiungere tutte le principali destinazioni europee senza problemi. Inoltre in base a quanto dichiarato dal costruttore il Phenom consuma il 14% di carburante in meno rispetto a modelli simili e di recente certificazione.

Anche l’avionica a disposizione dei piloti è tra le più avanzate, essendo equipaggiato con ponte di volo Prodigy Touch Flight Deck basato su piattaforma Garmin 3000, caratterizzato da un’interfaccia migliorata che assicura anche un maggiore grado di allerta del pilota stesso alle condizioni di volo. Si tratta della prima entrata in servizio di questo avanzato sistema avionico.

Specifiche tecniche:
• lunghezza area passeggeri: 4,50 m;
• lunghezza totale cabina: 5,24 m;
• altezza cabina: 1,49 m;
• larghezza cabina: 1,55 m;
• capacità della stiva: 2,09 m3

Prestazioni:
• autonomia (distanza): 2718 km;
• autonomia (ore): 3,6 ore;
• velocità: 797 km/h

NetJets Europe
Fondata nel 1996, NetJets Europe è oggi la più grande società di aviazione d’affari in Europa. Essendo l’unica società di business jet pan-europea con una propria flotta di propr ietà, NetJets Europe, attraverso NetJets Transportes Aéreos (NTA), è l’unica società in grado di garantire un servizio di elevatissima qualità con un impareggiabile impegno nella sicurezza. NTA è stato il primo operatore di business jet ad avere ottenuto il certificato IOSA, considerato il più alto livello di accreditamento per la sicurezza nel mondo. NetJets Europe conta circa 1.300 dipendenti e opera una flotta composta da oltre 130 aeromobili. NetJets Europe è il referente marketing di NetJets Transportes Aéreos S.A., vettore registrato nell’Unione europea. Nei prossimi dieci anni introdurrà nella propria flotta globale, oltre ai Phenom 300, i seguenti aeromobili: Bombardier Challenger, Cessna Citation Latitude e Bombardier Global 7000 e 8000.

Aviation Report e l’autore desiderano ringraziare la NetJets Europe e la TT&A per la collaborazione ricevuta per la realizzazione dell’articolo.

Testo ed immagini: Daniele Ghisolfi

A proposito dell'autore

Dalla redazione di Aviation Report

Post correlati

Rispondi