E’ decollato ieri pomeriggio da Pratica di Mare il KC-767A del 14° Stormo per trasportare in Nepal un ospedale da campo e i primi aiuti umanitari dopo il disastroso terremoto che ha colpito la nazione.

Il velivolo italiano arriverà in Nepal in mattinata. A bordo un team composto da 36 persone tra personale medico del Gruppo Chirurgia d’Urgenza di Pisa, vigili del fuoco specialisti nella valutazione e messa in sicurezza degli edifici e funzionari della Protezione Civile, con anche personale sanitario dell’Esercito Italiano dell’ospedale militare del Celio e soprattutto un Posto Medico Avanzato (PMA) composto da cinque tende, un gazebo per il triage e le aree di servizio per il personale, materiale tecnico d’intervento e un container contenente dodici tende autostabili.

nepal aeronautica militare trasporta personale medico e sanitario

nepal aeronautica militare trasporta ospedale da campo
Nel frattempo, un C130J dell’Aeronautica Militare era già partito dalla base aerea di Al Bateen per recuperare i connazionali coinvolti nel terremoto.

Fonte e photo credits: UCOM Aeronautica Militare

Rispondi