Domenica 25 Luglio si è svolta sul lungomare di Castagneto Carducci (Livorno) l’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale “Frecce Tricolori”.

L’evento è stato l’highlight di un percorso promozionale incentrato su “Bolgheri Melody” (www.bolgherimelody.com) marchio sotto il quale sono raccolte importanti iniziative inerenti la danza classica, la musica, il teatro e – naturalmente – il buon vino del territorio toscano a partire dal 18 fino al 31 Luglio 2010. L’esibizione della PAN si è sviluppata a conclusione di un interessante e ben raccordata serie di display di numerosi velivoli civili e militari che si sono esibiti di fronte alle decine di migliaia di persone radunatesi fronte spiaggia.

Questi i velivoli presenti: AB-212, Agusta Westland A-109 Power e AW-139; M-346 Master (l’esemplare rosso) proveniente direttamente da Vengono (VA), F-2000A in carico al Reparto Sperimentale Volo ma con insegne del 4° Stormo di Grosseto che ha presentato alcune nuove manovre del Display della stagione 2010, C-27J, HH-3F del 15° Centro SAR di Pratica di Mare (prossimo al trasferimento sulla nuova home base di Cervia), Breitling Devils su SF-260 (in formazione ridotta di due velivoli), Blue Voltige, due esemplari di CAP 231 (Andrea Fossi e Rudy Natale), il noto ma sempre bellissimo Pitts Special di Filippo Roncucci, RV 6 di Enzo Pacenti e naturalmente…10 MB-339PAN!

Applausi e ammirazione vanno al magnifico T-6 Texan recentemente riportato al suo antico splendore e già notato in numerosi eventi aeronautici toscani che si è esibito in bassi passaggi a pelo d’acqua per la gioia degli appassionati presenti!

Assenza giustificata quella del CL-415 Canadair della Protezione Civile poiché impegnato nell’importante opera di contenimento e spegnimento degli incendi sviluppatisi nei giorni scorsi nel Grossetano. Concludiamo con un plauso agli organizzatori della manifestazione che ha segnato un nuovo passo in avanti verso il fine settimana dell’11 e 12 Settembre 2010 a Rivolto (UD) per i festeggiamenti dei 50 Anni della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Buona visione!

Testo e foto: Matteo Marianeschi

Rispondi