La flotta di elicotteri da combattimento Tiger dell’esercito francese si è ampliata ieri con la consegna da parte di Airbus Helicopters dei primi due elicotteri da attacco Tiger nella versione HAD (Hélicoptère Appui-Destruction) Block 2, avvenuta a seguito della certificazione da parte del French General Directorate for Armament il 21 novembre scorso.

I due nuovi Tiger si andranno ad aggiungere a quelli già impiegati dalle forze armate, i quali hanno dimostrato le proprie capacità in occasione dell’utilizzo in Afghanistan, nella Repubblica Centrafricana, in Somalia, Libia e Mali.
La versione HAD Block 2 apporta ulteriori miglioramenti alla versione HAD, fra cui la possibilità per questi elicotteri di essere navalizzati, per potergli permettere di operare in tutta sicurezza dalle unità navali e in ambiente marino.

A oggi Airbus Helicopters ha consegnato oltre 110 Tiger a Francia, Germania, Spagna e Australia, fra cui sei elicotteri da attacco HAD (Hélicoptère Appui-Destruction) Block 1 all’esercito francese, in aggiunta a quaranta nella configurazione HAP (Hélicoptère Appui Protection) per supporto e scorta.

Fonte e Foto credits: Airbus Helicopters, Jerome Deulin

Rispondi