I giorni passati hanno visto un’intensa attività sul Mar Baltico e sul Golfo di Finlandia da parte di aerei militari russi, attività non più inusuale da alcuni mesi ad oggi in questa zona del nord Europa. Attualmente lo Stato Maggiore della difesa della Finlandia non riportà però nessuna violazione dello spazio aereo della nazione scandinava.I velivoli militari russi normalmente provengono da aeroporti militari dell’entroterra russo diretti verso il Mar Baltico attraverso la loro enclave di Kaliningrad, per ritornare indietro sulla stessa rotta dell’andata. I caccia F/A-18 Hornet della Finnish Air Force decollati per intercettare ed identificare i velivoli russi, al limite dello spazio aereo internazionale, hanno avuto l’opportunità di riprendere eccezionali immagini di Tu-95, Tu-22M, Su-34, Su-27, Su-24 e MiG-31 accompagnati da velivoli da trasporto e/o rifornimento in volo.

tu-95 intercepted by finnish air force military planes

f-18 hornet aeronautica militare finlandese intercettano velivoli militari russi sul mar baltico

su-34 russian air force

Testo: Stefano Monteleone
Images: Finnish Air Force

1 risposta

  1. marcorw

    Si infatti ho anche visto sui tg la notizia..
    anche letto su vari giornali,in alcuni H*nno usato come foto, quella degli EFA tedeschi quando cè stato lo SCRAMBLE in Germania qualche settimana fà..ahha..

    Rispondi

Rispondi