Il 16 Dicembre 2015 la Finlandia ha inviato le richieste di informazioni (Request for Information) ufficiali per il programma HX che riguarda la scelta del nuovo caccia che sostituirà, a prtire dal 2015, l’attuale flotta di F-18 Hornet in servizio con l’aeronautica militare finlandese.

Le richieste sono state inviate alla BAE Systems per l’Eurofighter Typhoon, alla Boeing per l’F-18 E/F Super Hornet e l’F-15 Advanced Eagle, alla Dassault per il Rafale, alla Lockheed Martin per l’F-35 Lightning II Joint Strike Fighter (JSF) e l’F-16 Fighting Falcon e alla Saab per il Gripen E/F.
Le prossime tappe del programma HX dovrebbero riguardare le risposte dei costruttori interpellati attese non più tardi di Ottobre 2016, la richiesta di proposta per la primavera del 2018 e il contratto affidato nel 2021.

Il programma HX è statto lanciato per la sostituzione di 55 F/A-18C monoposto e 7 F-18D biposto in servizio da metà degli anni 90. Secondo quanto annunciato dal ministero della difesa di Helsinki, la vita operativa degli Hornet terminerà alla fine del 2020 a causa dell’invecchiamento dei sistemi di bordo, delle cellule e del futuro inizio di mancanza di parti di ricambio. La data di farewell quindi dovrà coincidere con l’ingresso in servizio del nuovo caccia, la cui FOC-Full Operation Capability è attesa per il 2030.
Le intenzioni della Finlandia, oltre alla sostituzione del caccia, sono anche quelle di installare anche un centro di manutenzione per il nuovo aereo che sarà finanziato con fondi separati da quelli riservati all’acquisto del nuovo aereo.

Fonte: Ministero della Difesa della Finlandia

Rispondi