Il 1 Ottobre 2016 i media dell’Iran hanno annunciato che la Iran Revolutionary Guard ha costruito un nuovo drone da combattimento e attacco molto simile a quello americano che fu catturato cinque anni fa.

L’agenzia di stampa Tasnim e la televisione di stato hanno rivelato che il velivolo a pilotaggio remoto “Saegheh”  sarebbe molto simile all’americano RQ-170 “Sentinel” e che il velivolo iraniano sarebbe in grado di portare a bordo quattro bombe guidate di precisione con una autonomia a lungo raggio.

Cinque anni fa l’Iran annunciò di aver abbattutto un UAV RQ-170 americano utilizzato dalla CIA, la Central Intelligence Agency, nel Dicembre del 2011 mostrando alcune immagini della carcassa del velivolo. L’anno scorso l’Iran aveva già annunciato di aver sviluppato e testato con successo la replica del Sentinel.

Fonte e photo credits: Sepahnews of the Iranian Revolutionary Guards via AP

Rispondi