Un nuovo successo di pubblico per la manifestazione aerea di Grosseto che si è svolta il 25 Giugno scorso a partire dal lungomare di Marina di Grosseto. Migliaia di persone hanno assistito alle evoluzioni dei velivoli militari dell’Aeronautica Militare e della Belgian Air Component, insieme alle esibizioni mozzafiato della pattuglia acrobatica civile dei Breitling Jet Team e di quelle delle nostre Frecce Tricolori che hanno chiuso, come sempre, la seconda kermesse acrobatica toscana. A Pisa si erano esibite nel mese di maggio sul lungomare di Tirrenia.

Come detto grande impegno dell’Aeronautica Militare che ha portato sui cieli grossetani, le Frecce Tricolori, il Tornado, l’Eurofighter F-2000 e il C-27J Spartan del Reparto Sperimentale, l’elicottero del soccoro SAR HH-139A, il tanker con due Tornado e due AMX in simulazione di rifornimento in volo, il nuovo velivolo da guerra elettronica G-550 scortato da due Eurofighter, un P-180 e due altri Eurofighter che hanno simulato un’azione renegade di intercettazione e scorta e un F-35A caccia di quinta generazione che ha sorvolato il tratto di mare interessato dalla manifestazione con la formazione del centenario formata da altri quattro Eurofighter Typhoon.

Insieme a loro l’F-16 Fighting Falcon della Belgian Air Component Demo Team e i sette L-39C Albatros della pattuglia acrobatica Breitling Jet Team.

Di seguito alcune immagini scattate dai nostri lettori.

Vasco Gennari

Daniele De Tomasi

Photo credits: Vasco Gennari, Daniele De Tomasi

Rispondi