Il primo Airbus A400M “Atlas” s/n ZM400 ha visitato per la prima volta la base aerea della RAF a Gibilterra. Il velivolo da trasporto dell’Airbus, immatricolato ZM400, è l’unico esemplare ad oggi ad essere in servizio con la Royal Air Force. E’ atterrato a Gibiliterra il 30 di Dicembre 2014 proveniente direttamente dalla sua home base sulla RAF Brize Norton, per tornare indietro il giorno 31 Dicembre 2014.

Questo primo esemplare dell’Atlas è stato consegnato alla RAF con una cerimonia tenutasi a Brize Norton il 27 Novembre 2014, e fa parte di un ordine complessivo per 22 velivoli (programma da circa 2.8 miliardi di sterline), con le consegne che dovrebbero essere completate entro il 2019.
Il Regno Unito è la terza nazione ad immettere in servizio l’aereo da trasporto Airbus, dopo la Francia e la Turchia.

Il reparto aereo che utilizzerà i velivoli sarà il LXX Squadron che raggiungerà la readiness per operare il nuovo aereo da trasporto entro l’estate del 2015. Nel frattempo l’aereo, ancora in fase di test e di addestramento degli equipaggi di volo e di terra viene utilizzato dal XXIV Squadron (Fixed Air Mobility OCU) e dal 206(R) Squadron. Grazie alle elevate capacità di trasporto, di raggio d’azione e di operatività l’Airbus A400M sostituirà la flotta da trasporto composta dai Lockheed Martin C-130J Hercules che saranno ritirati dal servizio attivo, salvo cambiamenti, nel 2022.

A400M Atlas RAF

primo A400M Atlas della RAF

Airbus A400M Atlas Royal Air Force

Inoltre le capacità tattiche dell’Atlas A400M saranno complementari a quelle del C-17A Globemaster III assicurando alla RAF una grande capacità di trasporto tattico e strategico dovunque richiesto.

Testo: Stefano Monteleone
Photo Credits: Moses Anahory

Rispondi