Mercoledì 18 novembre 2015, il Generale di Squadra Aerea Gabriele Salvestroni, Comandante del Comando Logistico dell’Aeronautica Militare, ha visitato l’Aeroporto di Sigonella sede del 41° Stormo Antisom.

Al suo arrivo nella Base Siciliana, l’ospite è stato accolto dal Comandante della Base Aerea, Colonnello Pilota Federico Fedele, il quale, dopo i saluti di rito, ha illustrato le principali attività assicurate dello Stormo, consistenti nel contrastare la minaccia subacquea e navale nell’area mediterranea e nel fornire il servizio di ricerca e soccorso in mare a lungo raggio. La presentazione ha anche illustrato la programmata crescita strutturale ed operativa della base, con particolare riferimento al nuovo sistema d’arma del 41° Stormo il velivolo P-72A ed ai moderni aeromobili Global Hawk a pilotaggio remoto (APR) del nascituro Ente “Alliance Ground Surveillance” (AGS) della NATO.

Dopo un sopralluogo al nuovo hangar da poco completato e che ricovera i velivoli BR-1150 Atlantic, è seguita la visita guidata ai vari cantieri in atto della base, alla “cittadella” Predator – da dove l’Aeronautica Militare opera stabilmente con il suo APR integrando e rafforzando il dispositivo di difesa della Forza Armata – e alla locale Naval Air Station della Marina Statunitense dove il Generale Salvestroni ha incontrato il Comandante della stessa unità, Captain Christopher Dennis.

La giornata è proseguita presso le aree dell’Aeroporto che in futuro ospiteranno le infrastrutture operative del sistema AGS ed in particolare alla già attivata sede della NATO AGS Force (NAGSF), dove il Generale Salvestroni ha conosciuto le varie fasi del progetto illustrati dal Comandante della medesima entità, Colonnello Stefan Kaufmann, e dal senior Italiano della stessa Tenente Colonnello Paolo Bruno.

Dopo aver toccato con mano la tangibile crescita strutturale di Sigonella, il Comandante Logistico ha rivolto parole di apprezzamento e di gratitudine a tutto il personale della base per il servizio giornalmente garantito alla Collettività e all’intero Paese.

Fonte e photo credits: UCOM Aeronautica Militare, 41° Stormo

Rispondi