Il 17 Settembre 2015 il Lt. Col. George Watkins, Comandante del 34th Fighter Squadron, e il Maj. Brad Matherne assistente alla direzione delle operazioni del gruppo di volo sono andati in volo per la prima sortita ufficiale dalla base aerea di Hill.

Secondi le fonti ufficiali dello stormo, il 388th Fighter Wing, i piloti hanno effettuato una missione per la qualifica all’addestramento che ha compreso l’impiefo del sistema d’arma, la familiarizzazione con gli spazi aerei dello Utah Test and Training Range e altre attività di impiego della macchina e dei suoi sistemi di condotta.

Dopo circa sei anni di attività, il reparto basato ad Hill ha ricevuto i primi due velivoli F-35A, codificati HL 5071 e HL 5072, il 2 Settembre 2015.
I velivoli sono attualmente operati e manutenuti dal 388th e dal 419th Fighter Wing. Nel prossimo futuro sulla base aerea di Hill dovrebbero essere basati 72 Lightning II divisi su tre gruppi di volo. Le prossime consegne dovrebbero continuare ad un ritmo di uno o due aerei per mese fino al 2019, con i velivoli provenienti direttamente dalla fabbrica della Lockheed Martin di Fort Worth in Texas.

Testo: Stefano Monteleone
Fonte: U.S. Air Force photo/Alex R. Lloyd

Rispondi