Nell’ambito della strategia di rinnovo della propria flotta, Gulf Air ha annunciato un ordine fermo per 29 aerei Airbus A320neo. L’ordine comprende 17 A321neo e 12 A320neo, di cui 10 A320neo erano stati oggetto di un ordine del 2012. Il contratto è stato siglato presso il Bahrain International Airshow da Maher Salman Al Musallam, A/CEO di Gulf Air, e Fabrice Brégier, presidente e CEO di Airbus, alla presenza di S.E. Kamal bin Ahmed Mohammed, Ministro dei Trasporti e delle Telecomunicazioni del Regno del Bahrain e di Matthias Fekl, Segretario di Stato incaricato per il Commercio Estero, la Promozione del Turismo e dei Francesi all’Estero.

La flotta Airbus della Gulf Air è attualmente composta da 28 aeromobili, e i nuovi A320neo si integreranno perfettamente nell’attuale flotta del vettore condividendo così i bassi costi operativi, l’ottimizzazione dei consumi di carburante e la cabina più confortevole fra tutti gli aeromobili a corridoio singolo.

La Famiglia A320neo è dotata di motori di nuova generazione e di Sharklet, i dispositivi situati alle estremità alari, che, insieme, consentono un risparmio di carburante superiore al 15% già dal primo giorno e del 20% entro il 2020, grazie anche a ulteriori innovazioni di cabina. Con quasi 4.500 ordini da parte di circa 80 clienti dal lancio, avvenuto nel 2010, la Famiglia A320neo detiene circa il 60% della quota di mercato.

Rispondi