Il 19 Novembre, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Danilo Errico e di numerose autorità civili e militari, tra cui il Sindaco di Napoli, Dott. De Magistris ed il Prefetto, D.ssa Pantalone, in Piazza del Plebiscito, hanno giurato gli allievi del 229° Corso della Scuola Militare “Nunziatella”.

I settanta allievi, tra cui venticinque donne, hanno giurato fedeltà alla Repubblica assumendo così l’impegno di rinnovare e custodire i sacri valori che contraddisınguono i cittadini in armi, elevato senso del dovere, spirito di abnegazione e sacrificio che li porterà ad affrontare con coraggio i passi che li attendono nel loro percorso di vita.

La cerimonia solenne, alla quale hanno presenziato anche il Comandante delle Forze Operative Sud, Generale di Corpo d’Armata Luigi Francesco De Leverano, il Generale di Corpo d’Armata (CC) Rosario Aiosa, Medaglia d’Oro al Valor Militare ed il Comandante dell’Accademia Militare, Generale di Divisione Salvatore Camporeale, ha visto lo schieramento di reparti in uniforme storica, lo sfilamento della Bandiera d’Isıtuto, dei Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, dei Gonfaloni della Città di Napoli (decorati di Medaglia d’Oro al Valor Militare), della Regione Campania, della Città metropolitana di Napoli (decorato di Medaglia di Bronzo al Valore dell’Esercito nonché della Croce d’Oro al Merito dell’Arma dei Carabinieri).

Il Reggimento di formazione, agli ordini del Comandante della Scuola Militare “Nunziatella”, Colonnello Fabio Aceto, includeva la Banda dell’Esercito e la Batteria Tamburi della Scuola.

Durante il suo indirizzo di saluto agli allievi del 229° Corso, il Generale Errico,  ha detto “con l’odierno giuramento di fedeltà alla Patria vi siete assunti un impegno formale nel servire la collettività, anteponendo l’onore e la lealtà agli interessi personali, indipendentemente dal percorso di vita che sceglierete al termine del triennio formativo che vi accingete ad affrontare. Vi invito ad affrontare questo impegnaıvo cammino con la giusta serenità e con quel sano entusiasmo, tipico dei ragazzi della vostra età, per essere pronti un domani a fornire con convinzione e onestà intellettuale, il vostro contributo all’Italia.

Sentita e tangibile la commozione di famiglie e cittadini che hanno assistito alla cerimonia che, concomitante con il duecentoventinovesimo anniversario della fondazione dell’Istituto, ha richiamato da tutt’Italia una folta rappresentanza di ex-allievi il cui sfilamento in parata, a seguito del Reggimento di formazione, poneva termine all’evento.

Scuola Militare “Nunziatella”

La Scuola Militare “Nunziatella”, Isıtuto di formazione più antico d’Europa, trae origine dalla Real Accademia fondata nel 1787 da Ferdinando IV di Borbone. Tra le mura del “Rosso Maniero” hanno soggiornato, tanto in vesti di studenti quanto in quelle di docenti, molti personaggi che hanno dato lustro alla storia d’Italia quali, Carlo Pisacane, Francesco de Sanctis, Vittorio Emanuele di Savoia (poi III), Amedeo d’Aosta (Medaglia d’Oro), Guglielmo Pepe.

Numerosi ex-allievi nel corso della secolare storia della Scuola hanno raggiunto posizioni di assoluto rilievo sia in ambito militare, come i Generali Cosenz, Primerano e Pollio che divennero Capi di Stato Maggiore dell’Esercito, sia nei vari settori della vita sociale e poliıca del Paese.

Testo e foto Raffaele Fusilli

A proposito dell'autore

Fotoreporter free-lance accreditato presso gli Stati Maggiori delle Forze Armate e Corpi Armati dello Stato, il Dipartimento della Protezione Civile e (occasionalmente) presso la Marine Nationale francese e la United States Navy, operante in prevalenza nel settore militare (ma anche in quello civile, industriale e motoristico-sportivo) in contesti aeronavali e terrestri sia nazionali che esteri. Ho volato a bordo di aeromobili civili e militari quali: Airlines Ju 52/3m (velivolo d’epoca Lufthansa), AT-802 Air Tractor (New South Wales Rural Fire Service), alianti/gliders - monoturbina ad elica/single engine propellers - ULM, A-319, KC-767, C-27 Spartan, C-130 Hercules, BR-1150 Atlantic, P-180 Avanti, AB-212 (Aeronautica Militare), AB-412 Griffon, CH-47 Chinook, NH-90 (Esercito AVES), ATR-42, AB-412 (Guardia Costiera), ATR-42, AB-412 (Guardia di Finanza), AB-212, EH-101, SH-3D Sea King (Marina Militare).

Post correlati

Rispondi