L’11 Gennaio 2016 dopo 40 anni di servizio gli ultimi due Lockheed Martin S-3B Viking sono decollati per l’ultima volta dalla base aeronavale di Ventura County, a Point Mugu in California. Sicuramente tutti ricordiamo questo velivolo che per anni ha svolto il servizio antisom da bordo delle portaerei americane.

Nato come sostituto del Grumman S-2 Tracker, l’S-3 soprannominato Hoover, dagli equipaggi di volo, è entrato in servizio nel 1974 come velivolo bimotore subsonico per la guerra navale e antisommergibili, ma nel corso della sua lunga carriera ha servito anche come piattaforma per il rifornimento in volo dei caccia imbarcati, per la sorveglianza e la guerra elettronica tramite una versione specificatamente sviluppata, l’ES-3A Shadow, e come COD Carrier Onboard Delivery nella versione US-3A.

Il Viking è stato ufficialmente ritirato dai reparti di prima linea della marina americana nel gennaio del 2009, dall’ultimo reparto utilizzatore il VS-22, tranne gli aerei assegnati all’Air Test and Evaluation Squadron VX-30 per monitorare e sorvegliare lo spazio aereo e marino del poligono di Point Mugu Sea Range. Il VX-30, che ancora utilizzava tre Vikings, aveva già ritirato il primo S-3B a Novembre 2015 portandolo presso il 309th …. in Arizona presso la base aerea di Davis-Monthan. Almeno un esemplare continuerà comunque a volare con la NASA.

Photo credits: US Navy

Rispondi