Il Marine Aerial Refueler Transport Squadron VMGR-352 ha iniziato il ciclo di addestramento per il rifornimento in volo dell’F-35 Lighting II. La prima missione ha visto il rifornimento in volo di due F-35B del Marine Fighter Attack Squadron 121 durante le attività di volo sulla California dell’8 Marzo 2016.

Durante la missione i due caccia si sono riforniti in volo con il sistema sonda e imbuto, dal KC-130J, diverse volte per testare con sicurezza l’aggancio all’imbuto e il passaggio di carburante dal tanker verso l’F-35 per poi continuare la propria missione di addestramento all’intercettazione.
Dopo i testi compiuti con gli altri velivoli tanker come il KC-135 o il KC-767A, anche quelli con il KC-130J sono stati compiuti con successo.

F-35 marines rifornimento in volo

La capacità di rifornimento in volo dell’F-35, come per ogni altro caccia militare, è un elemento critico per la gestione dei velivoli durante il loto utilizzo in uno scenario operativo reale, quindi il tanker si configura come un moltiplicatore di forze che deve essere assolutamente compatibile con i caccia per poter proiettare le capacità offensive dove necessario. Come per la US Air Force e la US Navy anche per i Marines questo è un obiettivo di massima importanza nello sviluppo della capacità operative del nuovo aereo.

1 risposta

Rispondi