bimboinviaggio.com family hotels  
  Home | Chi siamo e Contattaci | Link | Pubblicità // Advertise Seguici su // Get social with us:   twitter aviation report facebook aviation report  

.:: NEWS MILITARI


\\ Home Page : Articolo

dic092011

10000 ORE DI VOLO PER I PREDATOR DELL'AERONAUTICA MILITARE

linkato 1371 volte

10000 ORE DI VOLO PER I PREDATOR DELL'AERONAUTICA MILITARE ITALIANA

Il 28° Gruppo AM il 29 Novembre ha raggiunto il traguardo delle 10.000 ore di volo effettuate con i velivoli a pilotaggio remoto UAV Predator. Il Col. G. Maragucci, Comandante del 32° Stormo di Amendola (Foggia), ha rivolto il proprio apprezzamento per il significativo risultato raggiunto dalle “Streghe” del 28° Gruppo, Comandato dal Mag. M. Molari.

velivolo predator afghanistan task group astore predator aeronautica militare italiana afghanistan

L’attività operativa, iniziata il 18 Dicembre 2004 con il primo volo in Italia, è stata condotta con l’impiego di due differenti tipi di velivoli APR (Aeromobili a Pilotaggio Remoto) in dotazione: il Predator A+ (MQ-1), che ha effettuato circa 9.000 ore di volo, e il Predator B (MQ-9), che ne ha realizzate circa 1.000.

Un ulteriore salto di qualità è stato compiuto con l'acquisizione e la consegna, nel Luglio del 2010, dei nuovissimi Predator B - Reaper (MQ-9), velivoli dotati di prestazioni superiori in termini di velocità, quota di operazione e tecnologia dei sensori a disposizione.

Dal 2005 questi velivoli hanno partecipato alle maggiori missioni ed operazioni nazionali ed internazionali in cui è impegnato il nostro paese:
- Operazione "Antica Babilonia" - Iraq
- Operazione "Nidus Aquilae" - ISAF (International Security Assistance Force) Afghanistan, dove il 28° Gruppo opera con una propria cellula dal Maggio 2007
- "G-8" - L'Aquila
- Operazione "Unified Protector" - Libia, circa 300 ore di volo

Fonte e immagini: Stato Maggiore Aeronautica Militare, Ufficio Stampa Aeronautica Militare

ARTICOLI CORRELATI:
.:: I Predator italiani in Afghanistan raggiungono le 5000 ore di volo
.:: 32° Stormo la punta tecnologica dell'Aeronautica Militare Italiana

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa invia il link ad un amico - send the link to a friends Invia Link

Share/Bookmark
 
Nessun commento trovato.

Testo (max 2000 caratteri)
Nome
Inserisci i numeri che vedi nell'immagine
Numeri
e-Mail / Link


Disclaimer
Questo spazio è aperto ai commenti dei visitatori che vogliono contattare gli autori o i lettori per informazioni in merito ai singoli articoli o alle specifiche tematiche trattate dal portale www.aviation-report.com.
I commenti sono sempre controllati dagli autori previa pubblicazione (l'indirizzo IP del mittente viene sempre registrato). Nel rispetto di tutti gli utenti verranno cancellati tutti i commenti con riferimenti politici, religiosi, culturali e in qualsiasi modo offensivi nei confronti di altri visitatori, i commenti anonimi o i commenti ritenuti inadeguati dagli autori. Aviation Report si riserva il diritto di attuare quanto sopra descritto in ogni momento.
La responsabilità di quanto scritto è esclusivamente dell'autore del commento e non dello staff di Aviation Report.




Cerca/Search
libro su nh90 italiani

supporta i nostri fucilieri del reggimento san marco
Supporta i nostri fucilieri del Reggimento San Marco


Gli Articoli
The Articles

Airet (14)
Gate Guardians (9)
Industria Aeronautica (2)
Link (1)
Manifestazioni (54)
News Civili (342)
News Militari (501)
Reparti (88)
Reparti Navali (2)
Video (1)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Vi segnalo una stori...
16/09/2014 @ 09:40:54
Di Alfonso
Sono aerei, pertanto...
12/09/2014 @ 18:55:32
Di renato
noi vorremo venire i...
12/09/2014 @ 18:17:10
Di brocaioli gianpaolo
Aggiornamenti Bardol...
11/09/2014 @ 09:06:06
Di Aviation Report
Ciao Giuseppe, dipen...
10/09/2014 @ 22:49:40
Di Aviation Report
buongiorno sono Gius...
10/09/2014 @ 16:41:50
Di Giuseppe
Buonasera Renato, al...
10/09/2014 @ 15:01:59
Di Aviation Report
Eseguono un programm...
10/09/2014 @ 12:47:56
Di renato


Who visit the site

Rss Feed


Tieniti aggiornato sulle ultime news ed articoli registrandoti al nostro servizio RSS Feed