Airbus Helicopters ha consegnato il secondo Super Puma AS332 C1e all’Aeronautica Militare Boliviana (Fuerza Aérea Boliviana). Alla fine del 2013 FAB ha acquistato sei di questi elicotteri medio-leggeri per combattere il traffico di droga e per portare a termine missioni di pubblico servizio e sicurezza nel paese. Il primo velivolo è stato consegnato lo scorso agosto, mentre i 4 rimanenti saranno consegnati fra ora ed entro il 2016.

Alla cerimonia di consegna tenutasi a Cochabamba hanno preso parte il Presidente Boliviano Evo Morales, i membri della FAB High Command, l’ambasciatore francese in Bolivia Michel Pinard e rappresentanti di Airbus Helicopters.

Il contratto per i Super Puma include anche un pacchetto di supporto logistico, con l’obiettivo di fornire alla FAB le risorse e il know-how necessari per assicurarsi un alto livello di affidabilità della flotta. Sin dall’arrivo del primo Super Puma la scorsa estate, la Fuerza Aérea Boliviana ha beneficiato dei servizi di un esperto tecnico permanente e il supporto di un pilota istruttore e di un istruttore per la manutenzione/assistenza per agevolare l’entrata in servizio di questi nuovi elicotteri. Lo spirito di cooperazione fra i due paesi, che ha visto il coinvolgimento nella formazione di oltre 100 piloti e tecnici della FAB, si riflette anche nel programma di trasferimento tecnologico per favorire lo sviluppo dell’industria aerospaziale in Bolivia.

Con oltre 4,75 milioni di ore di volo in tutto il mondo il Super Puma elicottero potente, affidabile e adatto per un’ampia varietà di missioni è diventato il punto di riferimento della sua categoria ed è in servizio praticamente in tutti i paesi dell’America Latina.

Fonte e foto credits: Airbus Helicopters e Leticia Torres

Rispondi