Ad Aprile si sono conclusi i controlli sulla flotta dei 36 F-5E/F Tiger, ancora in servizio con le forze aeree svizzere, per individuare l’eventuale formazione di crepe nella struttura dei velivoli. Il controllo dei velivoli era iniziato a Gennaio 2015 da un team composto da Armasuisse e RUAG.

In 16 aerei sono state individuate delle crepe e in considerazione di tali circostanze, nell’ottica del risparmio dei costi e dell’ottimizzazione della flotta, l’aeronautica svizzera ha deciso di mantenere in servizio solamente 26 esemplari del caccia. Dei 16 velivoli in questione, 10 verranno messi fuori servizio mentre 6 (monoposto tra cui un F-5E Tiger grigio e cinque F-5E Tiger bianco-rossi) verranno riparati ad un costo di circa un milione di franchi. La riparazione durerà presumibilmente fino alla fine del primo trimestre del 2016.

Questa situazione si ripercuoterà anche sulla stagione acrobatica 2015 della Patrouille Suisse che non potrà esibirsi in permanenza con i sei velivoli bianco-rossi.
Dei 110 F-5 Tiger (98 monoposto e 12 biposto) acquistati tra il 1987 e il 1984 ne rimangono quindi in servizio ancora 26.

Testo: Stefano Monteleone
Fonte: Swiss Air Force Comunicazione Forze aeree
Immagini: Archivio Aviation Report

Nessuna risposta

  1. Matteo

    Per il 2015 non ci saranno esibizioni della patrouille suisse o si esibiranno regolarmente con 6 F-5 misti grigio e bianco/rosso? Sarebbe interessante capire se a fronte di questo problema verrà riconsiderato l acquisto dei Gripen. Inoltre lo scorso anno all air show del centenario giravano voci circa il passaggio della patrouille suisse su 4 F-18, sarebbe magnifico!

    Rispondi
  2. Aviation Report

    Ciao Matteo le esibizioni ci saranno, infatti verranno anche a Rivolto per il 55 anniversario della PAN. Per quanto riguarda le colorazioni aspettiamo perchè non abbiamo ancora news in merito, probabilmente in qualche occasione utilizzeranno un mix di aerei diversi. Grazie e continua a seguirci! Ciao

    Rispondi

Rispondi