Un altro lotto di CESSNA 208B1, questa volta per il Camerun, ha fatto scalo all’aeroporto di Gran Canaria.

Provenienti dagli Stati Uniti e dopo aver fatto scalo a Santa Maria (Azzorre), sono arrivati ​​a Gran Canaria Airport il 12 Gennaio 2008 due aerei Cessna 208B Grand Caravan dotati di attrezzature per le missioni ISR di Intelligence, Sorveglianza e Ricognizione, in ambito militare.

Gli equipaggi e gli aerei hanno fatto una sosta tecnica di una notte. Prevedibilmente oggi sabato 13 Gennaio decolleranno verso Yaoundé capitale del Camerun, per essere immessi in servizio con l’Armée de l’Air du Cameroun, componente aerea dell’esercito camerunese, il destinatario di questi aerei.

Questi velivoli, che portano matricole temporanee per il trasferimento dagli Stati Uniti, saranno consegnati all’esercito camerunese in un programma di aiuti degli Stati Uniti ai paesi africani per combattere il terrorismo dei guerriglieri islamici come Boko Haram e Al Shabaab.

In questo programma di aiuti , questa tipologia di aerei sono stati già consegnati al Niger, all’Uganda, alla Mauritania e al Ciad sempre nell’ambito della lotta al terrorismo. Anche la Nigeria ha ricevuto aerei equipaggiati per missioni ISR, ma del modello Beechcraft 350 King Air.

Al di fuori del continente africano anche le Filippine hanno ricevuto questo modello di aereo sempre con lo scopo di contrastare le attività terroristiche da parte di gruppi islamici sulle isole di Mindanao e altre zone del sud del paese in cui operano questi gruppi di insorti.

CESSNA 208B1 Armée de l'air du Cameroun

Testo e photo credits: Antonio Rodriguez Santana

Rispondi