Secondo quando affermato giovedì da Wu Qian, portavoce del Ministero della Difesa Nazionale della Cina il caccia di quinta generazione stealth J-20 è stato ufficialmente commissionato per il suo prossimo ingresso tra le fila dell’aviazione militare cinese. I test di volo sono in corso come previsto, ha detto Wu Qian nella conferenza stampa.

Costruito dalla Chengdu Aircraft Corporation (CAC) il caccia multiruolo J-20 sta progredendo nel suo sviluppo come previsto dal programma, ed ha ormai consolidato le prestazioni di volo e le capacità operative come richiesto dalla People’s Liberation Army Air Force (PLAAF).

Il J-20 è andato in volo per la prima volta nel 2011 ed è stato ufficialmente presentato per la prima volta durante la 11^ edizione dell’Airshow China a Zhuhai, provincia del Guangdong, nel novembre del 2016.

Messo a confronto con il T-50 russo e l’F-22 americano il J-20, grazie alle generose dimensioni, potrebbe avere maggiore raggio d’azione e maggiore spazio nella stiva interna per gli armamenti. Questi due fattori, combinati con le capacità stealth pubblicizzate, potrebbero fare del J-20 un reale avversario per i caccia USA nello scenario dell’Asia e del Pacifico.

Anche il minor costo di produzione potrebbe essere un vantaggio non indifferente che porterebbe alla possibilità di una maggiore capacità di produzione, in termni quantitativi, del velivolo cinese.

Video dell’esibizione del J-20 all’airshow China 2016 di Zhuhai

A proposito dell'autore

Dalla redazione di Aviation Report

Post correlati

Rispondi