La Boeing ha completato la manutenzione del primo U.S. Air Force E-4B Advanced Airborne Command Post, preso in carico dalla ditta, in anticipo rispetto a quanto pianificato. Questo ha permesso all’Air Force statunitense di immettere nuovamente in servizio questo velivolo di vitale importanza per la sicurezza nazionale.

Il sito manutentivo della Boieng a San Antonioè responsabile, per la US Air Force, anche della manutenzione dei C-17 Globemaster III e dei tanker KC-135 Stratotanker.

Basato sulla cellulla del Boeing 747-200 commerciale, la missione primaria dell’E-4B durante un conflitto è quella di posto comando volante alle dirette dipendenze del presidente degli USA e del segretario alla difesa.

Fonte: The Boeing Company

Rispondi