I primi due addestratori avanzati Leonardo Finmeccanica M-346 sono stati consegnati alla Polish Air Force presso il 4th Training Wing Squadrond della 41st Training Base di Deblin il 14 Novembre 2016. I velivoli, matricole 7702 e 7703, sono partiti dall’aeroporto di Venegono-Superiore (Varese) con piloti collaudatori italiani e piloti militari polacchi e sono atterrati a Deblin alle 16:15.

Durante l’ultimo tratto del volo verso la loro nuova base i due M-346, che saranno battezzati “Bielik“, sono stati affiancati da 4 addestratori di vecchia generazione TS-11 Iskra. Il roll-out del primo M-346 per le Forze Aeree Polacche si era svolto il 6 Giugno 2016 sempre a Venegono.

Ora inizierà una fase di test, con voli tesi a verificare le performance del velivolo, dei suoi equipaggiamenti e della sua avionica per integrare il tutto nella filosofia addestrativa della Polish Air Force. Verranno inoltre testati il sistema d’arma, le capacità di effettuare voli strumentali e il paracadute freno.

A questa fase di validazione del sistema M-346 parteciperanno anche i primi sei piloti militari polacchi che a fine Ottobre hanno completato il corso di volo istruttori presso il 61° Stormo di Lecce-Galatina in Italia. Questo personale avrà in carico la responsabilità di far entrare il nuovo aereo d’addestramento italiano in servizio presso la scuola di volo militare polacca sviluppando tutto il syllabus addestrativo che, secondo i piani, dovrebbe portare entro la fine del 2017 ad avere i primi due piloti addestrati in Polonia al pilotaggio dell’M-346.

In Polonia: M-346 “Bielik”

I corsi di istruzione per gli allievi piloti dell’accademia aeronautica polacca inizieranno nel 2018.

Il 25 Novembre 2016 è prevista la cerimonia ufficiale della consegna di questi due primi aerei, con la previsione di consegnare i restati 8 M-346 Bielik a coppie a Febbraio, Maggio e Ottobre 2017. Ricordiamo che il valore complessivo del contratto per il sistema di formazione avanzata che comprende l’M-346, simulatori ed equipaggiamenti aggiuntivi, che si compone di otto aerei con un’opzione per altri quattro, è di circa 1,2 miliardi di Euro.

L’M-346 è stato ordinato in 68 esemplari dalle Forze Aeree di Italia (18), Singapore (12), Israele (30) e Polonia (8). Il 346 è un velivolo da addestramento di costruzione italiana, il più avanzato oggi disponibile sul mercato, concepito per addestrare i piloti militari destinati alle flotte di velivoli di ultima generazione.

Fonte:
Photo credits: Leonardo-Finmeccanica, Przemyslaw Ciucki/DGRSZ

Rispondi