Per soddisfare la continua richiesta di aerei della Famiglia best seller A320, Airbus ha deciso di incrementare la produzione di questi aeromobili a corridoio singolo, a partire dalla metà del 2019, portandola a 60 aerei al mese. La decisione è stata presa a seguito di approfonditi studi sulla capacità della supply chain e dei centri di assemblaggio finale di Airbus di tenere il passo con l’incremento di produzione.

Per supportare l’incremento di produzione, Airbus aumenterà la capacità dello stabilimento di Amburgo aggiungendo un’altra linea di produzione. Contemporaneamente, Airbus integrerà le attività di allestimento delle cabine per gli aeromobili A320 presso la linea di assemblaggio finale di Tolosa così da armonizzare tutte le fasi di produzione per tutte le linee di assemblaggio finali della Famiglia A320 nel mondo.

La Famiglia A320 è la linea di prodotto a corridoio singolo più venduta al mondo che conta oltre 12.200 ordini dal suo lancio e più di 6.700 aeromobili consegnati a oltre 300 operatori nel mondo. La Famiglia A320 comprende quattro diversi aerei (A318, A319, A320 e A321) che possono trasportare dai 100 ai 240 passeggeri, e copre così l’intero segmento degli aeromobili a corridoio singolo a bassa e ad alta densità di configurazione, su rotte domestiche o a lungo raggio.

La Famiglia A320neo è dotata delle ultime tecnologie – compresi motori di nuova generazione – e Sharklet, i dispositivi situati alle estremità alari che, insieme, consentono un risparmio di carburante superiore al 15% già dal primo giorno e del 20% entro il 2020, oltre a ulteriori innovazioni riguardanti le cabine. Con più di 4.300 ordini ricevuti da più di 75 clienti dal suo lancio nel 2010, la Famiglia A320neo detiene quasi il 60% del mercato di riferimento.

Fonte e photo credits: Airbus Industries

Rispondi