Due Reparti del soccorso aereo dell’Aeronautica Militare due notti fa sono stati impegnati in una delicata operazione di trasporto di un paziente in pericolo di vita da Lagonegro (PZ) a Milano.

Su ordine della Prefettura di Milano e sotto il coordinamento della Sala Situazioni della Squadra Aerea di Roma, un elicottero HH-139 dell’85° Gruppo Combat SAR di Pratica di Mare e un Falcon 50 del 31° Stormo di Ciampino hanno lavorato insieme per salvare la vita ad un uomo affetto da una grave sindrome di stress respiratorio. Il Falcon 50 dell’Aeronautica Militare si è diretto da Ciampino verso Milano per imbarcare l’equipe medica dell’Ospedale San Raffaele e le relative apparecchiature necessarie per consentire il trasporto del paziente.

Data la patologia, è dovuto però intervenire anche un elicottero del Soccorso Aereo di Pratica di Mare che ha permesso ai medici, arrivati nel frattempo a Napoli, di raggiungere Lagonegro dove è stato prelevato il paziente. Successivamente sono stati tutti trasferiti sul Falcon 50 che dall’aeroporto militare di Napoli Capodichino è nuovamente decollato alla volta di Milano. L’aereo è atterrato a Linate alle ore 01:05 della notte, orario in cui si è conclusa con successo la missione.

Falcon 50 31° Stormo Aeronautica Militare

Fonte: Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare

Rispondi