Nella giornata di martedì 9 maggio si è svolta l’esercitazione di protezione civile denominata Lauretum, promossa e organizzata dall’Aeronautica Militare-Centro di Formazione Aviation English e il Comune di Loreto (AN), sotto l’egida della Prefettura di Ancona e la collaborazione dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile, della CRI, dei Carabinieri, della Polizia Municipale di Loreto e dell’Istituto comprensivo “G. Solari” di Loreto.

In linea con le direttive impartite dal Comando delle Scuole dell’A.M./3° R.A. di Bari, l’esercitazione ha avuto lo scopo di addestrare il personale ad affrontare un’eventuale emergenza sul territorio, lavorando in sinergia  con tutti gli operatori dello Stato coinvolti nel supporto alla popolazione locale.

In particolare è stato simulato un evento sismico con conseguente danneggiamento di strutture e crolli lungo alcune strade cittadine. Le operazioni iniziali hanno riguardato una prova di evacuazione da parte dei cinque plessi costituenti l’Istituto.  In seguito è stato simulato il danneggiamento della struttura centrale con la presenza di dispersi che ha determinato l’attivazione delle squadre di pronto intervento, tra cui un’unità di soccorso del Cen.For.Av.En. per la rimozione delle macerie e un’unità cinofila della CRI.

Per l’occasione, il Cen.For.Av.En. è stato configurato come base logistica in cui è stata approntata una postazione medica avanzata con l’allestimento di tende e la presenza di personale sanitario per la ricezione e il soccorso dei feriti.

Come affermato dal Colonnello Stefano Gensini, Comandante del Centro, “è la prima volta che si realizza un’esercitazione congiunta di queste dimensioni che ci ha permesso di testare i piani di protezione civile e ci permetterà di aggiornarli sulla base delle lezioni apprese”.

Importante è stato anche il coinvolgimento diretto degli alunni dell’Istituto “G.Solari” al seminario al termine dell’esercitazione in cui è stato trattato, da parte di tutte le componenti partecipanti, la gestione delle emergenze, al fine di formare e sensibilizzare la componente più recettiva della popolazione, contribuendo a diffondere la cultura della prevenzione.

Il Prefetto di Ancona, Antonio D’Acunto ha espresso il proprio vivo apprezzamento per l’iniziativa volta ad accrescere la cultura della sicurezza del territorio.

Fonte e photo credits: UCOM Aeronautica Militare, Cen.For.Av.En – Centro di Formazione Aviation English

Rispondi