Dopo un corso di circa 3 mesi, sulla Luke AFB negli Stati Uniti, sono stati abilitati i primi due piloti militari sperimentatori dell’Aeronautica Militare. Provenienti dal Reparto Sperimentale di Volo di Pratica di Mare i due ufficiali hanno terminato, con successo, il corso di transizione sul velivolo F-35 Lightning II il 16 dicembre 2015. Il corso era iniziato il 15 settembre.

Il corso, denominato TX1B, è stato suddiviso in due fasi: la ground school si è svolta presso l’Academic Training Center dove sono state effettuate lezioni teoriche e ai simulatori mentre i voli si sono svolti presso il 61st Fighter Squadron su velivoli monoposto delle nazioni partner USA e Australia, come avevamo già dato notizia in un altro articolo.

Questo è sicuramente un importante passo avanti verso l’introduzione in servizio del caccia di quinta generazione, che sostituirà le flotte di Tornado, Amx e Harrier presso l’Aeronautica Militare e la Marina Militare. Ricordiamo inoltre che l’Aeronautica ha preso in carico il primo F-35 il 3 Dicembre 2015.

Fonte: UCOM Aeronautica Militare

Rispondi